Lorenzo 2° a Jerez: "Ma potevo vincere"

Il Campione del Mondo della MotoGP è secondo dietro a Rossi nel GP di Spagna e si lamenta delle gomme: "Michelin dovrà lavorare..."

jorge-lorenzo.jpg

Il secondo posto con cui Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) ha terminato il GP di Spagna, quarto round stagionale della MotoGP 2016, non è stato affatto un brutto risultato per il Campione del Mondo in carica in chiave campionato, con il gap dal leader del Mondiale Marc Marquez (Honda Repsol) che è sceso da 21 a 17 punti, ma la vittoria dell'acerrimo rivale e compagno di box Valentino Rossi nel suo GP 'di casa' gli impedisce di essere comunque soddisfatto del weekend.

Il fuoriclasse maiorchino, arrivato al traguardo con oltre 2" di distacco dal pesarese, ha posto una seria minaccia alla supremazia di Rossi solo a inizio gara, con i due che sono stati brevemente in lotta prima che il 'Dottore' prendesse il largo, ma è comunque riuscito a resistere senza troppi patemi d'animo al continuo pressing di Marquez, che solo nell'ultima parte di gara ha 'lasciato andare' il connazionale per accontentarsi della terza piazza.

jorge-lorenzo-jerez.jpg

Nella sua analisi del dopo-gara, Lorenzo ha poi individuato nello scarso feeling con le gomme Michelin la non elevata competitività mostrata oggi:

"Le cose positive di oggi sono che la Yamaha è andato meglio e i 20 punti del secondo posto, che sono buoni per il campionato. Visto che Rossi è caduto ad Austin è ancora dietro in classifica, e abbiamo guadagnato qualche punto su Marquez. L'unica cosa è che avremmo potuto vincere la gara se non fosse stato per quel problema che avevamo sul dritto. Salendo di marcia la moto non la metteva di slittare e così non potevo aprire completamente il gas."

jorge-lorenzo-2016.jpg

Interrogato più approfonditamente sul problema da lui individuato, Lorenzo non ha avuto problemi ad entrare maggiormente nel dettaglio, chiamando direttamente in causa il gommista francese per risolvere la situazione:

"Proprio quando ho iniziato a recuperare metri a Rossi: così ho dovuto rallentare molto e non ho avuto la possibilità di lottare con lui per la vittoria, ma queste cose succedono a volte. Ora Michelin dovrà scoprire cosa sta succedendo. Hanno migliorato la gomma anteriore e ora sono sicuro che lavoreranno sulla posteriore per risolvere anche questo tipo di problema."

valentino-rossi-jerez-2016-2.jpg

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: