Maverick Viñales: "andare in Yamaha avrebbe senso"

Dopo l'accasamento di Jorge Lorenzo in Ducati, è Maverick Viñales, il pilota MotoGP del momento. Per lui futuro in Suzuki o Yamaha? Lo spagnolo resta concentrato sulla stagione in corso.

mgp3maverick-vinalesr10.jpg

Dopo l'approdo di Jorge Lorenzo in Ducati, a tenere banco in MotoGP (classifiche ed orari tv del GP di Spagna), oltre ovviamente alle gare (qui il live di Jerez), c'è il tormentone su chi sostituirà il maiorchino sulla Yamaha come compagno di Valentino Rossi.

In pole position c'è Maveric Viñales, in forza alla Suzuki Ecstar, rookie of the year del 2015, in grande evidenza nei test invernali ed oggi al centro del mercato, in quanto giudicato da tutti l'astro nascente della premier class.

mgp3maverick-vinales21.jpg

Il brand dei tre diapason, per stessa ammissione di Lin Jarvis, è da tempo in contatto con lui e, se la scelta di Yamaha cadesse sullo spagnolo, ci sarebbe anche il placet proprio di Rossi, che di recente ne ha tessuto le lodi, affermando che il numero 25 è il giovane più talentuoso presente in MotoGP.

Dal canto suo Viñales si gode il momento, senza rinunciare ad affermare di voler ambire al titolo nei prossimi due anni, ma non si sbilancia su quelle che saranno le sue scelte in ottica 2017, affermando che la sua priorità resta il la stagione in corso.

Maverick Viñales"Entrambe le opzioni sono incredibili, quando ti accorgi di avere la possibilità di scegliere tra Suzuki e Yamaha, è un sogno che si avvera. Suzuki è un bel sogno, ma c'è la necessità che arrivino dei risultati e se questo non avviene potrebbe essere un errore. Andare in Yamaha avrebbe ugualmente molto senso, essere al fianco di Valentino potrebbe essere molto importante per la mia carriera. Guidare una moto che è già leader rende più facile avere il 100% dalla moto stessa".

Fonte: Gpupdate.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: