Il casco dell'incidente di Barry Sheene a Daytona va all'asta

Nel mondo del collezionismo si vedono spesso cimeli importanti, che suscitano grande interesse.

A Stafford, nella giornata di sabato 23 aprile, andrà all’asta il casco Bell indossato da Barry Sheene a Daytona del 1975, quando si consumò uno degli incidenti più celebri della storia del motociclismo. In quella gara, sulla sopraelevata, scoppiò la gomma posteriore della Suzuki condotta dall’asso britannico, a 280 km/h, con terribile caduta e fratture in tutto il corpo del protagonista.

Vista l’importanza storica del lotto, se attendono quotazioni fra 4 mila e 6 mila sterline, ma lo spirito competitivo che anima simili circostanze potrebbe spingere il prezzo di aggiudicazione a un livello ancora più alto.

Questo “elmetto” è fra i più noti della storia a due ruote. La vendita sarà celebrata in occasione del Carole Nash International Classic Motorcycle Show 2016, in programma nel fine settimana. Il prezioso cimelio, verniciato in nero, rosso e oro, porta applicato il numero 7 ed evidenzia gli effetti della drammatica disavventura patita da Sheene, due volte campione del mondo della classe 500 nel 1976 e nel 1977.

Ovviamente chi si sta occupando della vendita all’incanto garantisce l’autenticità del pezzo. Per trovare tutti i dettagli cliccate qui.

  • shares
  • Mail