Yamaha saluta Lorenzo: "pieno sostegno fino a fine stagione"

Jorge Lorenzo lascia la Yamaha per passare alla Ducati. Il comunicato della Casa di Iwata

AUSTIN, TEXAS - APRIL 09: Jorge Lorenzo of Spain and Movistar Yamaha MotoGP celebrates the second place at the end of the qualifying practice during the MotoGp Red Bull U.S. Grand Prix of The Americas - Qualifying at Circuit of The Americas on April 9, 2016 in Austin, Texas.  (Photo by Getty Images/Getty Images)

MotoGP 2017 - La notizia è ufficiale. Jorge Lorenzo guiderà una Ducati dal 2017. Questa la nota cui la Casa di Iwata che ufficializza il passaggio e saluta il pilota maiorchino con il quale ha conquistato tre campionati del mondo nella top class:

"Yamaha Motor Co., Ltd. annuncia che la sua partnership con Jorge Lorenzo sarà interrotta alla fine della stagione MotoGP 2016, quando Lorenzo passerà a nuove sfide con altre case. Dal momento che Lorenzo si è unito al Team Yamaha Factory Racing nel 2008, Lorenzo e Yamaha hanno vinto tre campionati del mondo MotoGP (2010, 2012 e 2015), ha conquistato 41 vittorie e sono stati sul podio 99 volte su 141 gare disputate.
Yamaha è estremamente grata per i contributi di Jorge ai suoi successi sportivi e non vede l'ora di condividere i momenti più memorabili durante i restanti 15 giri di MotoGP 2016, la nona stagione insieme.
Yamaha Motor Co., Ltd. augura a Lorenzo il meglio nelle sue attività future nelle corse e ribadisce il pieno sostegno della squadra Movistar Yamaha MotoGP sulla sua campagna per raggiungere il suo quarto titolo della MotoGP.
Avendo già confermato Valentino Rossi per il 2017-18, la Yamaha annuncerà il secondo pilota del Team Movistar Yamaha MotoGP a tempo debito, dopo essersi assicurato i servizi del secondo pilota."

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: