MotoGP: Lorenzo in Ducati, oggi l'annuncio?

Sarebbe solo questione di ore l'arrivo dell'ufficialità per il passaggio del Campione del Mondo della MotoGP alla corte di Borgo Panigale

RIO HONDO, ARGENTINA - MARCH 31:  Jorge Lorenzo of Spain and Movistar Yamaha MotoGP arrives in paddock and greets during the MotoGp of Argentina - Previews at Termas De Rio Hondo Circuit on March 31, 2016 in Rio Hondo, Argentina.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Le insistenti voci delle ultime settimane avevano guadagnato sempre più credito lasciando progressivamente sempre meno spazi ai dubbi - tanto che noi di Motoblog avevamo ampiamente anticipato la cosa a inizio mese - ma sembra che il momento della certezza sia ormai arrivato: il passaggio del Campione del Mondo Jorge Lorenzo da Yamaha al Ducati Team alla fine della stagione in corso dovrebbe essere ufficializzato a breve, probabilmente già oggi, a sette giorni dal terzo round stagionale di Jerez de la Frontera.

Con il mal-sopportato compagno di box Valentino Rossi che aveva già ufficializzato la sua permanenza nel team ufficiale Yamaha per il biennio 2017-2018, erano in pochi a credere che il maiorchino sarebbe rimasto a sua volta nello squadrone dei tre diapason (l'unico per il quale abbia mai corso nella classe regina, conquistando 3 titoli mondiali) e la sontuosa offerta arrivata da Ducati (si parla di 12 milioni di Euro a stagione) lo avrebbe alla fine convinto ad intraprendere una nuova avventura.

Spain's Jorge Lorenzo (#99) and Italy's Andrea Dovizioso (#04) during qualifying in the 2016 Grand Prix of the Americas MotoGP race at circuit of the Americas, in Austin, Texas on April 9, 2016. / AFP / Thomas B. Shea        (Photo credit should read THOMAS B. SHEA/AFP/Getty Images)

Anche per Ducati, l'arrivo di Lorenzo può considerarsi come l'inizio di un nuovo e importante capitolo della sua storia in MotoGP, aprendo contestualmente il discorso relativo al futuro compagno di box del fuoriclasse spagnolo: gli attuali piloti ufficiali, Andrea Dovizioso ed Andrea Iannone, saranno ancora di più in competizione tra di loro in questa stagione, ma potrebbero comunque lasciare entrambi il team bolognese a fine 2016.

Inevitabilmente, l'arrivo di Lorenzo in Ducati lo metterà di nuovo a confronto con il 'Dottore', che nei suoi due anni con la casa di Borgo Panigale non aveva raccolto i risultati sperati, tornando subito in Yamaha con il capo 'cosparso di cenere'. Si tratta ovviamente di altri tempi, con il team italiano che da allora si è profondamente rinnovato in termini di uomini e di approccio tecnico, ma il confronto 'a distanza' tra i due in termini di rendimento sulle 'rosse' sarà inevitabile. Tuttavia, almeno per il momento, ci limitiamo a restare in attesa dell'annuncio e dei primi commenti...

AUSTIN, TEXAS - APRIL 09: Jorge Lorenzo of Spain and Movistar Yamaha MotoGP celebrates the second place at the end of the qualifying practice during the MotoGp Red Bull U.S. Grand Prix of The Americas - Qualifying at Circuit of The Americas on April 9, 2016 in Austin, Texas.  (Photo by Getty Images/Getty Images)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: