24 Ore di Le Mans: vittoria per Kawasaki SRC

Lo squadrone francese di Leblanc, Foret e Lagrive trionfa nel 1° importante evento 'Endurance' del 2016; delusione per i campioni di SERT Suzuki

Per la quinta volta negli ultimi sette anni, il team Kawasaki SRC ha vinto la 24 Ore di Le Mans delle moto, prima tappa del Campionato Mondiale FIM Endurance 2016 (EWC). Armati dell'ultima incarnazione della Kawasaki ZX-10R, contrassegnata dal numero 11, Grégory Leblanc, Fabien Foret e Mathieu Lagrive hanno completato lo storico Le Mans Bugatti Circuit per 819 volte, effettuando 28 pit-stop e chiudendo con 9 giri di vantaggio sulla concorrenza.

In questa maratona di 24 ore che si svolge regolarmente fin dal 1978 sul tracciato della Sarthè, il team Kawasaki SRC ha così ottenuto la sua quinta vittoria dopo quelle del 2010, 2011, 2012 e 2013, successi che si vanno a sommare alle quattro vittorie consecutive conseguite nel Bol d’Or. Dopo una caduta iniziale di Leblanc, lo squadrone francese ha ripreso la testa della corsa nella 6a ora di gara per non mollarla più fino alla fine.

24,h,Du,Mans, 2016

Il secondo posto è andato alla Suzuki GSX-R1000 numero 50 del team April Moto Motors Events (Gregg Black, Grégory Fastré e Alex Cudlin), autore di una gara strepitosa, mentre in terza posizione si è piazzato il quotato team giapponese FCC TSR Honda (Kazuma Watanabe, Alan Techer e Damian Cudlin), alla sua prima partecipazione alle 24 Ore di Le Mans.

Due cadute hanno impedito al team campione del mondo in carica Suzuki SERT (Vincent Philippe, Anthony Delhalle e Etienne Masson) di andare oltre la quinta posizione, preceduti anche dal sorprendente Team R2CL ,che ha fatto segnare con Lucas Mahias il giro veloce della corsa con 1’38.448. Vittoria nella categoria Superstock e ottimo sesto posto assoluto per il team 3ART Yam’Avenue (Louis Bulle, Alex Plancassagne e Lukas Trautmann) con la 'nuova' R1.

le-mans-24-ore-2016-moto-10.jpg

Solo 11° uno dei team più quotati, YART Yamaha, che ha fatto buona parte della corsa con i soli Broc Parkes e Max Neurkirchner dopo che una caduta aveva messo fuori gioco Ivan Silva. Tra le grandi delusioni anche quella del team GMT94 Yamaha di Niccolò Canepa, tra i favoriti della vigilia ma alla fine costretto al ritiro dopo le tre cadute di Louis Rossi. Rottura meccanica dopo 17 ore per la Kawasaki del team Bollinger, che schierava nel suo equipaggio anche Gianluca Vizziello.

24 Ore di Le Mans Moto 2016 - Classifica Finale

le-mans-24-ore-2016-moto-5.jpg

1 SRC Kawasaki (Kawasaki) | 819 laps
2 Team April Moto Motors Events (Suzuki GSX-R1000) | 810
3 FCC TSR Honda (Honda) | 808
4 Team R2CL (Suzuki GSX-R1000) | 804
5 Suzuki Endurance Racing Team (Suzuki GSX-R1000) | 802
6 Team 3ART YAM’AVENUE (Yamaha) | 800
7 AM Moto Racing Competition (Kawasaki) | 792
8 Voelpker NRT48 by Schuberth-Motos (BMW) | 790
9 Racing Team Sarazin (Kawasaki) | 789
10 MACO RACING Team (Yamaha) | 786

gmt-94-24-ore-le-mans-4.jpg

  • shares
  • Mail