MotoGP, Viñales: "Buon risultato, ma le gomme..."

Lotta fratricida in Texas tra le due GSX-RR del team Suzuki Ecstar, con Viñales ed Espargaró che concludono in 4^ e 5^ posizione dopo un'esaltante battaglia tra compagni di squadra

suzuki_austin_2016-1.jpg

Ottimo week end texano per il team Suzuki Ecstar, che conferma gli ottimi progressi fatti dalla GSX-RR con il quarto e quinto posto di Viñales ed Espargaró, il miglior risultato di squadra da quando il marchio di Hamamatsu ha fatto il suo ritorno in MotoGP. Il duo spagnolo di casa Suzuki ha dato prova sin dal venerdì di avere buone carte da giocare in terra statunitense, e il risultato finale del GP texano ha mostrato una coppia Maverick-Aleix decisamente consistente e protagonista di un duello tutto blu per le posizioni a ridosso del podio. Entrambi i piloti si sono fermati al COTA per dei test privati, al fine di risolvere i problemi di trazione che ancora affliggono la GSX-RR.

suzuki_austin_2016-4.jpg

Soddisfatto a metà Maverick Viñales, che nonostante l'ottima prestazione non nasconde un po' di rammarico per non essere riuscito a lottare per il podio. Il giovane spagnolo si è ritrovato in 10^ posizione dopo una pessima partenza, ed è stato costretto a una furibonda rimonta che lo ha infine condotto a sopravanzare il compagno di squadra e finalizzare quindi la quarta piazza: "Sfortunatamente abbiamo avuto qualche problema con la gomma posteriore, ero convinto di poter recuperare fino a giocarmi il terzo posto ma da metà gara in poi il grip è calato considerevolmente. E' un buon risultato, ma dopo un week end così positivo è un peccato non essere riusciti a fare di più".

suzuki_austin_2016-5.jpg

Diametralmente diversa la gara di Aleix, che è schizzato come un missile dalla 9^ posizione in griglia, ritrovandosi in quarta posizione alla prima tornata. Il maggiore dei fratelli Espargaró ha quindi sfruttato un'ottima partenza prima di ingaggiare il duello con il team mate: "Finalmente una gara positiva! Siamo riusciti a fare un ottimo start e tenere un buon passo. Per tutto il week end abbiamo lavorato sul set-up con gomma morbida e sapevo che avrei dovuto accumulare più vantaggio possibile nelle battute iniziali" ha dichiarato Aleix "Poi la performance degli pneumatici è un po' calata ma siamo comunque riusciti a portare a casa il quinto posto. Abbiamo fatto dei grandi passi avanti".

  • shares
  • Mail