Rombo di Tuono: ecco come è andata

11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari

Si è conclusa alla grande l’undicesima edizione del Rombo di Tuono, manifestazione tutta dedicata al mondo del custom, andata in scena alla Fiera del Garda di Montichiari (BS) il week end scorso del 13 e 14 ottobre. Centinaia gli stand e migliaia i biker che hanno affollato gli oltre 15.000 metri quadri dei padiglioni della Fiera, al cui ingresso era presente anche il truck di The Legend on Tour, per provare gli ultimi modelli della gamma Harley-Davidson.

Presenti, oltre al dealer locale H-D Brescia, i più noti customizer italiani: Asso Special Bike, Gallery Motorcycles, Stile Italiano, Gray Indian, Mph Toys, Crazy Oils, Garage 66, Custom Attack, MS Artrix, Biker Saloon, Garage Inc. e molti altri ancora, affiancati da vendors, tatuatori, pinstriper e aerografisti, tra cui anche il noto Captain Blaster e l’incisore Eddy Malavasi. C’erano anche numerosi club di auto americane e kustom, in particolare d’epoca pre ’65, nell’area appositamente allestita in un padiglione di fianco a quello riservato alle moto.

Impossibile enumerare le tante iniziative durante i due giorni della manifestazione, tra cui anche gli spettacoli di Burlesque delle Crazy Cherries e quelli di Lap Dance organizzati dal club dei Santi di Brescia. L’appuntamento clou è stato però nella giornata conclusiva; come annunciato infatti, alla domenica si sono svolti i due concorsi riservati alle moto custom: il Riders Bike Contest, organizzato dalla rivista LowRide e riservato ai privati, ha visto trionfare la "Inglorious Basterds Cycles #1" di Vincenzo Ciancio, costruita sulla base di un’Harley Pan-Shovel del 1956; Il fortunato costruttore si è portato a casa un fantastico viaggio e soggiorno alla Daytona Bike Week.

11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari

Premiate in totale dieci moto, su oltre quaranta partecipanti tra cui non c’erano solo Harley di ogni epoca e stile ma anche inglesi come Triumph Bonneville o giapponesi come Honda Dominator e Shadow. A seguire le premiazioni del KICK, il Campionato Italiano Costruttori Kustom, organizzato in collaborazione con la Federazione Italiana Customizer e l’americana International Master Bike Builders Association, rappresentata niente meno che dal suo presidente Jeff Starke.

Il contest, a cui erano iscritte una cinquantina di moto, ha visto trionfare la “Reaper” di MS Artrix, spinta da un bicilindrico S&S, seguita dalla Speed Demon di Abnormal Cycles e dalla Shovelhead Sberla di 69 Garage da Pistoia. Ovviamente non c’erano solo moto custom al Rombo di Tuono, ma anche splendide fanciulle. Le une e le altre sono state immortalate dall’obiettivo di Ernesto “Doctor Harley” Prinzi, ma per queste ultime pazientate ancora un po’, sono in arrivo!

foto | Ernesto “Doctor Harley” Prinzi

11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari
11a edizione del Rombo di Tuono a Montichiari

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: