Iannone 2° nel Day-1 di Austin: "Siamo partiti bene"

Il Ducati Team inizia il weekend del GP delle Americhe con Iannone 2° e Dovizioso 9° nella 1a giornata di libere. Piloti soddisfatti del lavoro svolto.



La prima giornata di prove libere per il GP delle Americhe, in programma questo weekend al COTA di Austin (clicca qui per orari e copertura TV), ha registrato l'ottimo secondo tempo di Andrea Iannone (Ducati Team) alle spalle di un Marc Marquez (Honda Repsol) come al solito imprendibile sul tracciato texano.

Il pilota di Vasto ha chiuso il venerdì con un miglior 'personale' di 2:04.740, a oltre 7 decimi dallo scatenato spagnolo di HRC, mettendo comunque in chiaro il suo desiderio di pronto riscatto dopo il clamoroso errore della scorsa domenica al GP di Argentina, che lo aveva visto abbattere il compagno di box Andrea Dovizioso all'ultima curva privando il team di Borgo Panigale di uno strepitoso 'doppio podio'.

motogp-austin-2016-ducati-dovizioso-iannone-cota-12.jpg

Andrea Iannone ha fatto segnare il suo miglior crono proprio nell’ultimo suo giro delle FP2, a testimonianza di una crescita costante durante la giornata che lui stesso ha sottolineato a fine giornata:

“Il mio turno di FP2 è stato positivo e siamo riusciti a migliorare molto rispetto a stamattina. Abbiamo sempre utilizzato le stesse gomme per tutta la sessione e abbiamo girato quasi un secondo più veloci come passo. Ovviamente abbiamo ancora delle situazioni da analizzare in dettaglio: per esempio dobbiamo migliorare un po’ nel T3, dove perdo tre o quattro decimi, ma tutto sommato sono abbastanza contento. Sarà importante continuare a lavorare in questa direzione, perché siamo partiti bene fin da questa mattina e con la mia squadra ho un feeling incredibile.”

motogp-austin-2016-ducati-dovizioso-iannone-cota-4.jpg

Il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso ha invece messo a referto un miglior personale di 2:05.195, prestazione che è valsa al forlivese il 9° posto assoluto di giornata a +1.161 da Marquez. Nonostante qualche imprevisto tecnico, il 'Dovi' si è detto soddisfatto del suo venerdì:

“Oggi pomeriggio purtroppo abbiamo avuto qualche inconveniente tecnico che ci ha un po’ condizionato il turno. Niente di grave per fortuna e, considerando questo problema, sono decisamente soddisfatto del tempo che sono riuscito ad ottenere. E’ la conferma che la nostra base è molto buona e funziona anche qui, e sono sicuro che domani riusciremo a girare più veloci e a risalire in classifica. La situazione delle gomme per noi non è ancora chiara: abbiamo fatto una comparazione all’anteriore ma non abbiamo un quadro completo, mentre proveremo la gomma più dura posteriore domani per capire che differenza farà.”

motogp-austin-2016-ducati-dovizioso-iannone-cota-11.jpg

  • shares
  • Mail