Marquez: "In Argentina possiamo fare meglio"

Marc Marquez (Repsol Honda) in Argentina per fare meglio del Qatar

Il Team Repsol Honda, dopo il podio di Marc Marquez in Qatar (3° dietro la Ducati di Andrea Dovizioso) arriva in Argentina per il secondo round convinto di poter lottare per la vittoria al Termas de Rio Hondo. Un pieno di fiducia per MM93 che ora guarda con rinnovato ottimismo al secondo GP della stagione, malgrado non ci abbiamo mai girato nessuno con le Michelin. La gara in Argentina è legata a ricordi misti per Marquez: nel 2014 vinse ma l’anno successivo fu costretto alla defezione a causa di una caduta. Come detto, in Argentina non si potranno fare paragoni con altre gare e gli pneumatici saranno un'incognita (o forse una preoccupazione) per tutti.

DOHA, QATAR - MARCH 19:  Marc Marquez of Spain and Repsol Honda Team heads down a straight during the qualifying practice during the MotoGp of Qatar - Qualifying at Losail Circuit on March 19, 2016 in Doha, Qatar.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

"Andiamo in Argentina con uno stato mentale positivo dopo il podio in Qatar, un risultato non prevedibile ad inizio stagione. - ha detto Marc Marquez - Abbiamo lavorato molto durante le giornate del GP a Losail e il giorno della gara sono riuscito ad essere competitivo. Naturalmente a Termas de Rio Hondo non abbiamo svolto i test invernali e dovremo contare sulle risposte trovate in Qatar. Possiamo anche puntare ad un risultato migliore di quello arrivato a Losail. Venerdì potranno esserci delle incognite ma tutto sommato la pista argentina mi piace; sono sempre stato veloce lì e sono ottimista per il fine settimana di gara".

Spanish rider Marc Marquez of Repsol Honda Team steers his bike during the free practice session as part of the season-opening Qatar Grand Prix on March 19, 2016, at the Losail International Circuit in the capital Doha. / AFP / KARIM JAAFAR        (Photo credit should read KARIM JAAFAR/AFP/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO