Motocross, GP d'Europa: vince Febvre, ma Cairoli c'è

Tony Cairoli non è ancora al top della forma, ma sta tornando. A Valkenswaard, terza prova del mondiale MXGP, guida Gara 2 fino all'ultimo giro. Febvre grande protagonista.

assen-mxgp-febvre-2015-2.jpg

Che Romain Febvre fosse un brutto cliente per chiunque, gli addetti ai lavori lo sapevano da tempo, così come il fatto che il titolo mondiale da lui conquistato l'anno scorso non era stato solo merito dell'infortunio di Tony Cairoli.

Il francese sta infatti confermando il suo valore anche nel campionato Motocross 2016 classe MXGP, andato in scena a Valkenswaard (Paesi Bassi), ma di buono per il nostro portabandiera c'è che, pur non avendo ancora recuperato completamente la forma fisica dopo la caduta di inizio anno, il talento è intatto e l'otto volte campione del mondo è tornato ad essere in grado di lottare per la vittoria.

mxgp_cairoli.jpg

E' successo al GP d'Europa, vinto da Febvre, seguito in Gara 2 proprio dal pilota siciliano, in grado di guidare la corsa fino all'ultimo giro, salvo poi essere infilato dallo scatenato francese che, con il terzo posto di Gara 1 si è anche aggiudicato il successo finale.

La classifica dell'appuntamento olandese vede al secondo posto Maximilian Nagl, seguito da Tim Gajser e proprio da Cairoli, che porta a casa complessivamente 36 punti. Il lotto di avversari è tosto, ma l'italiano è quinto in classifica generale e non lontano da Febvre.

herlings mx2 2015

Nella classe MX2 dominio di Jeff Herlings, vincitore solitario di entrambe le manche ed in grado di rifilare complessivamente oltre due minuti al secondo. In classifica generale l'olandese guida a punteggio pieno e, stando a come sono andate le prime tre gara della stagione, non sembra esserci niente e nessuno in grado di toglierli il titolo 2016.

Sfortunata Kiara Fontanesi, autrice in Gara 1 di un secondo posto nella classe WMX, ma purtroppo ritiratasi nella seconda manche a causa di un guasto tecnico. Dopo due gare, l'italiana è settima in classifica, staccata di 41 lunghezze dalla leader Duncan.

Kiara Fontanesi - Nazioni Femminile 2015

MXGP - Gara 1 - Classifica


1 Gajser, Tim SLO Honda 34:41.033
2 Nagl, Maximilian GER Husqvarna 0:05.431
3 Febvre, Romain FRA Yamaha 0:33.443
4 Bobryshev, Evgeny RUS Honda 0:46.976
5 Van Horebeek, Jeremy BEL Yamaha 0:51.297
6 Strijbos, Kevin BEL Suzuki 0:52.205
7 Cairoli, Antonio ITA KTM 0:52.378
8 Searle, Tommy GBR Kawasaki 1:00.386
9 Desalle, Clement BEL Kawasaki 1:10.664
10 Simpson, Shaun GBR KTM 1:14.769

MXGP - Gara 2 - Classifica


1 Febvre, Romain FRA Yamaha 34:55.696
2 Cairoli, Antonio ITA KTM 0:05.156
3 Van Horebeek, Jeremy BEL Yamaha 0:12.437
4 Nagl, Maximilian GER Husqvarna 0:14.500
5 Strijbos, Kevin BEL Suzuki 0:17.253
6 Bobryshev, Evgeny RUS Honda 0:25.165
7 Coldenhoff, Glenn NED KTM 0:27.558
8 Gajser, Tim SLO Honda 0:39.187
9 Simpson, Shaun GBR KTM 0:53.250
10 Charlier, Christophe FRA Husqvarna 1:10.348

MXGP - classifica generale dopo tre gare


1 Febvre, Romain FRA YAM 137
2 Gajser, Tim SLO HON 124
3 Bobryshev, E. RUS HON 107
4 Van Horebeek, J. BEL YAM
5 Cairoli, A. ITA KTM 100
6 Nagl, M. GER HUS 84
7 Simpson, Shaun GBR KTM 80
8 Strijbos, K. BEL SUZ 79
9 Searle, Tommy GBR KAW 63
10 Coldenhoff, G. NED KTM 55

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO