Sorpassi epici: manovra da brivido al Tourist Trophy [Video]

I sorpassi svolgono un ruolo importante nell'apparato genetico dell'universo motoristico, consegnando la dote dello spettacolo e dell'animazione. Senza queste manovre le gare sarebbero delle processioni, vibranti per il tono prestazionale, per le musicalità meccaniche e per la perfezione esecutiva dei più bravi interpreti, ma noiose sugli altri fronti. Non c'è dubbio sul fatto che i cambi di posizioni siano il sale del confronto, per aggiungere energia allo spirito sportivo.

Al Tourist Trophy dell'isola di Man si vedono espressioni bellissime di quest'arte, in un contesto ambientale da brivido. Il video odierno ce ne offre una dimostrazione: basta guardarlo per rendersi conto delle ragioni che hanno reso mitico l'evento, su scala mondiale. Le riprese sono state fatte nel 2011 in un passaggio di Kirkmichael, dove si concretizza un sorpasso epico fra cavalieri del rischio senza peli sullo stomaco.

Qui c'è gente ai limiti della follia, che compie operazioni di immenso coraggio, in un contesto ambientale dove il rischio è dietro l'angolo, con conseguenze imprevedibili. Nell'isola sul Mar d'Irlanda si consuma una sfida fatta di eroismo, con azioni a velocità pazzesche fra muri, alberi, pali della luce, dossi, scarpate, abitazioni e mille altre insidie della campagna. Sembra una specie di remake in chiave motociclistica della leggendaria Targa Florio. Il risultato è uno spettacolo anacronistico e travolgente, dove tutto è appeso a un filo. Buona visione.

  • shares
  • Mail