Quando cambiate il vostro casco? Sondaggio shock in UK

Il casco, a volte bistrattato, è quello che tante volte ci salva la vita. Nel Regno Unito però sembrano non esserne tanto consapevoli e quattro biker su dieci usano caschi vetusti.

x-lite_802rr.jpg

Il casco è un dispositivo a cui alcuni non danno troppa importanza, ma che si rivela essere uno dei più importanti, se non il più importante, componente il corredo di un motociclista, come e più di tuta, paraschiena, guanti ecc.

Come tutte le altre cose, necessita di manutenzione e va cambiato. Quando? Ci sono regole ben precise, che vanno ovviamente al di là degli interessi commerciali delle aziende che li producono, perché ne va della nostra sicurezza.

nolan-2014-x802-ultra-carbon04jpg

Un recente sondaggio condotto nel Regno Unito ha fatto però emergere un dato non troppo rassicurante. Dei mille rider oggetto della statistica, è risultato che il 41% possiede un casco che sarebbe da sostituire, in quanto vecchio di almeno cinque anni.

Una delle regole basilari è proprio quella di non utilizzare elementi troppo vecchi, a causa del naturale degrado di colle e resine utilizzate, in parte dovuto al tempo ed in parte agli agenti atmosferici, shock termici e sole a cui le calotte sono esposte.

Un'altra norma non scritta prevede che la sostituzione anche in caso di caduta. Una semplice fessurazione può rivelarsi fatale in caso di successivo impatto. Su questo aspetto, i biker d'oltremanica non ne vogliono però sapere.

Il 60% degli intervistati ha affermato che non cambierà il suo attuale casco fino a quando non sarà coinvolto in un incidente, mentre il 20% non ne acquisterà un altro fino a che quello il suo possesso continuerà ad avere un bell'aspetto.

E voi, come la pensate? Il casco lo cambiate ogni cinque anni e/o tutte le volte che vi cade? Quli criteri utilizzate, nel sceglierne uno nuovo?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 289 voti.  
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO