MotoCult: Giacomo Agostini stella del cinema

Nel 1969 Giacomo Agostini era il pilota più famoso del mondo: in quella stagione e in quella precedente vinse, in sella alla MV Agusta, tutte le gare del mondiale 500. Erano gli anni degli epici duelli con Hailwood, delle vittorie al Tourist Trophy e della "Dama Bianca", gli anni in cui Ago costruì, vincendo un mondiale dopo l'altro (si, ricordiamolo, 15 in totale), il suo mito, giunto intatto fino ad oggi.

Quello che non tutti sanno è che all'apice della carriera Ago divenne anche un famoso attore: premetto che non stiamo parlando di capolavori, ma di commedie in puro stile "riding sixtyes". Basette importanti, minigonne, musica pop e tanti buoni sentimenti: Agostini all'epoca era considerato un sex symbol. Bello e somigliante ad Alain Delon, telegenico, il pilota di Lovere era non solo un mito per gli appassionati di motori ma anche di tante ragazzine.

Il video che vedete qui sopra è tratto da "Bolidi sull'asfalto - A tutta birra" film di Bruno Corbucci (regista in seguito divenuto famoso grazie alla saga del "Monnezza") del 1969. Agostini interpreta "Mino Ambrosini" e in questa sequenza scende in pista per una gara all'autodromo di Modena ingaggiando un duello con Renzo Pasolini. Quest'ultimo, per chi non lo sapesse, fu un grande protagonista della classe 350 alla fine degli anni '60 fino al 1973 quando, durante il Gran Premio d'Italia al circuito di Monza, fu travolto dal finlandese Saarinen: nell'incidente persero tragicamente entrambi la vita.

Giacomo Agostini attore
Giacomo Agostini attore
Giacomo Agostini attore
Giacomo Agostini attore
Giacomo Agostini attore

Dopo "Bolidi sull'asfalto", Agostini girò altri due film, incentrati però sulle gare automobilistiche e non sulle due ruote: il primo è "Amore Formula 2", con il famoso (all'epoca) cantante Mal dei Primitives nel ruolo del protagonista e anche un giovane Lino Banfi.

Infine "Formula 1, nell'inferno del Grand Prix", con le star dei fotoromanzi Olga Schoberová e Ivano Staccioli: qui Ago interpreta Giacomo Valli, giovane e talentuoso pilota che viene ingaggiato come terza guida in un famoso team. Ben presto si scontrerà per ragioni sentimentali e sportive con la star della scuderia: anche questa è una storia di "cappa e spada" in versione motoristica, un film leggero, ingenuo, al pari dei suoi predecessori.

In generale i film sopracitati non sono certo da guardare per il loro valore artistico, ma per gli appassionati più maturi sarà una buona scusa per un tuffo in un glorioso passato, mentre per i più giovani potrebbe essere un buon approccio per vedere i modelli che hanno fatto la storia delle due e delle quattro ruote.

Giacomo Agostini attore
Giacomo Agostini attore
Giacomo Agostini attore
Giacomo Agostini attore

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: