Stoner: "Lavoro sulla MotoGP ma proverò anche la SBK"

Casey Stoner ha confermato che proverà presto la Ducati Panigale R Superbike

PHILLIP ISLAND, AUSTRALIA - FEBRUARY 19:  Gigi Dall'Igna of Italy and Ducati Team speaks with Casey Stoner (R) of Australia and Ducati Team in box during the 2016 MotoGP Test Day at Phillip Island Grand Prix Circuit on February 19, 2016 in Phillip Island, Australia.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Anche se non ha potuto prendere parte ai Test MotoGP australiani, che si son conclusi oggi sul tracciato di Phillip Island, il beniamino di casa e collaudatore Ducati Casey Stoner si è visto durante la tre giorni bazzicare nei box e chiaccherare con gli uomini Ducati.

Dato che la settimana prossima inizia il Campionato Mondiale Superbike, l'amatissimo ex Campione del Mondo non ha potuto fare a meno di parlare delle derivate dalla serie e del suo test con le Ducati Panigale R di Chaz Davies e Davide Giugliano.

test-motogp-australia-day-2b-02.jpg

"In questo momento il mio obiettivo principale è la MotoGP, - ha detto Stoner - e questo è quello in cui i nostri test devono aiutarci, ma penso che in pista proveremo a fare una prova con la moto del WorldSBK così, solo per avere qualche sensazione e vedere se posso ottenere un feedback che si spera possa aiutare. Avere una persona in più è sempre una cosa positiva, aiuterò con quello che posso. Io lavoro per la Ducati, quindi non si tratta solo di MotoGP, dovunque io possa aiutare ci sarò.

Siamo certi che Stoner potrà dare una grossa mano anche sullo sviluppo della Panigale R. Il pilota australiano è infatti convinto che le Rosse possano fare bene e lottare per la conquista del titolo: "Se guardiamo lo scorso anno, Chaz stava guidando particolarmente bene e quando Giugliano era in forma, era molto, molto veloce. Speriamo che le cose vadano bene, nessuno si faccia male in vista dell'inizio e per quello che ho visto nei test, le cose sono migliorate e hanno sicuramente fatto alcuni passi in avanti rispetto allo scorso anno. Questo non può che essere una buona cosa per fare un bel colpo e vincere il titolo... Alla fine dello scorso anno Chaz è stato uno dei piloti dominanti quindi farà cose molto, molto interessanti e speriamo di poter fare qualcosa con la Ducati".


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 200 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO