Dakar 2016 - Tappa 2: vince Price su Faria e Svitko [FOTO]

Tappa ricca di sorprese e protagonisti in parte inattesi, quella di oggi alla Dakar, che rappresenta la vera prima volta dei piloti nell'edizione 2016, con ancora il maltempo a fare da padrone. Vediamo com'è andata.

Ufficialmente era stata la seconda tappa ma, quella di oggi, in realtà è stata la prima vera giornata di gara della Dakar 2016, fermata ieri dal maltempo e che finora aveva regalato solo lo spettacolo degli 11 chilometri del prologo.

Oggi si è fatto sul serio dunque, con il maltempo ad imperversare sul percorso di gara, reso difficile non solo dalle condizioni meteo, ma dalle difficoltà di navigazione, in parte da inquadrarsi nella difficoltà intrinseca della corsa ed in parte frutto della “penna” di Marc Coma, che non ha fatto mistero di voler enfatizzare il lato avventuroso della manifestazione.

DEAN FUNES, ARGENTINA - JANUARY 04:  Ivan Montero Cervantes of Spain riding on and for KTM RALLY HIMOINSA RACING TEAM competes between Villa Carlos Paz and Termas de Rio Hondo in the 2016 Dakar Rally on January 4, 2016 near Dean Funes, Argentina.  (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Pronti-via, dunque, con l'attesa, in campo moto, per Barreda e Quintanilla ma, alla fine, a spuntarla è stato Toby Price KTM), che ha impiegato 3 ore, 46 minuti e 24 secondi a percorrere i 450 chilometri di prova speciale, venti secondi in meno di Ruben Faria (Husqvarna), con Stefan Svitko (KTM) giunto terzo a 1'28”.

Duclos (Sherco) ha terminato la tappa al quarto posto (+1'51”), mentre la quinta piazza se l'è aggiudicata Matthias Walkner (KTM), arrivato con 2 minuti esatti di ritardo da Price. Sesto Goncalves, con la prima delle Honda, seguito dai compagni di marca Barreda e dall'idolo locale Benavides. Cchiudono la top 10 Pedrero (Sherco) e Quintanilla (Husqvarna).

compete between Villa Carlos Paz and Termas de Rio Hondo in the 2016 Dakar Rally on January 4, 2016 near Dean Funes, Argentina.

La classifica generale della Dakar 2016 vede Price al comando, davanti a Faria di 2 secondi, con Svitko terzo (+1'21”), Duclos quarto (+1'53”), Walkner quinto (+1'59”). Barreda è sesto (+3'04”), Goncalves settimo (+3'20”) e Quintanilla nono (+4'24”).

Tra gli altri, il nostro Alessandro Botturi, che è 12° a 6'25”, mentre Laia Sanz è 19a a 10'34”. Altri tre italiani nei primi 50: Ceci 22°, Cerutti 31° e Lucchese 46°. Dei 136 motociclisti partiti da Carlos Paz, solo 123 sono arrivati a Termas de Rio Hondo, da dove domani si ripartirà, per la terza tappa, alla volta di San Salvador de Jujuy per 663 km complessivi, di cui 314 di speciale.

dakar-2016-day-2-01.jpg

Questi gli orari per seguire la gara in tv e via streaming


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO