Confederate Motorcycles la nuova P-51 Combat Fighter

In occasione dell'anniversario della battaglia di Pearl Harbour arriva la P-51, la Combat Fighter.

Alle 7:48 a.m. del 7 dicembre 1941 i giapponesi cominciarono l'attacco alla base di Pearl Harbor che scatenò l'entrata degli Stati Uniti d'America nel secondo conflitto mondiale. Una ferita ancora aperta nonostante gli anni, e in occasione dell'anniversario dell'evento, come aveva già fatto in passato, Confederate Motorcycles rivela la sua nuova versione della P-51, la Combat Fighter.

p51-combat-fighter-pearl-harbour-001.jpg

Per realizzare il nuovo modello è stato utilizzato lo stato dell'arte della tecnologia, con procedure prese a prestito dall'industria aeronautica e buona parte delle componenti sono state realizzate appositamente per la Combat Fighter. Le componenti in alluminio sono tagliate con il laser per una costruzione che pone in termini di costruzione la nuova Confederate Motors una spanno sopra i tradizionali modelli. La fibra di carbonio è stata utilizzata per entrambe le ruote, quella anteriore da 17 pollici e quella posteriore da 19, per ridurre al minimo il peso e aumentare la maneggevolezza. Per quanto riguarda il design ogni parte sembra scolpita nel metallo per dare una sensazione di forza e potenza. Le P-51 Combat Fighter messe in produzione sono 61 di cui più della metà già acquistate.

 

  • shares
  • Mail