WorldSBK: Milwaukee BMW nel 2016 con Abraham e Brookes

Il Team Milwaukee BMW porta in WorldSBK il ceco Karel Abraham e l'inglese Joshua Brookes

karel-abraham.jpg

BMW rafforza la propria presenza nel Mondiale Superbike 2016. Oltre al Team Althea Racing che nel 2016 correrà con le S1000RR guidate da Jordi Torres e Markus Reiterberger anche il team Milwaukeee, proveniente dalla Superbike inglese, si è legata alla casa tedesca.

“BMW Motorrad Motorsport fornirà supporto, know-how e impiegherà i propri esperti a fianco del nostro team per tutta la stagione lavorando anche su motori ed elettronica.” recita il comunicato della squadra - “La casa tedesca sarà responsabile per lo sviluppo della moto gestendo gli aspetti sportivi e logistici durante la partecipazione alla serie”.

josh-brookes.jpg

Il Team Milwaukeee BMW affiderà le proprie S1000RR a Joshua Brookes, che torna quindi in WSBK da campione British Superbike 2015, e Karel Abraham proveniente dall'esperienza in MotoGP.

"Sono entusiasta di questo ritorno in WorldSBK e di esserci con la stessa squadra con la quale ho conquistato il titolo BSB." - ha commentato Brookes - "Non ho mai corso su una BMW, il mezzo e la casa costruttrice sono di qualità comprovata e certamente saranno competitivi. Avere il supporto di BMW Motorrad Motorsport sarà fondamentale per i nostri sforzi e i loro tecnici saranno un grande aiuto. Proveremo a inizio gennaio, prima di Phillip Island, non vedo l'ora di gareggiare davanti ai miei tifosi".

Contento del passaggio anche il pilota ceco: "Passare in WorldSBK con una squadra come Milwaukee BMW è molto esaltante. Sarà anche una sfida, non ho mai guidato una Superbike e molto sarà nuovo per me; sono sicuro che saremo in grado di arrivare a buoni livelli rapidamente".

Importante contributo in questa nuova avventura arriverà da Shaun Muir Racing che darà i colori alla scuderia e da Milwaukee Power Tools come sponsor; le due parti hanno di recente esteso loro partnership al progetto per tre anni.

  • shares
  • Mail