MotoGP, Suzuki: buon debutto del cambio seamless

Nella due-giorni di test privati a Sepang, Vinales ha battezzato con successo il nuovo gearbox evoluto della GSX-RR

valencia-testoctmaverick-vinales3-1.jpg

Con Aleix Espargarò messo fuori combattimento dall'infortunio alla schiena rimediato la scorsa settimana, è stato principalmente il connazionale Maverick Viñales a portare avanti il lavoro di sviluppo del team Suzuki Ecstar nella sua due-giorni di test privati al Sepang International Circuit, in Malesia.

Con il supporto dei collaudatori Takuya Tsuda e Nobuatsu Aoki, Vinales ha proseguito il lavoro di adattamento della GSX-RR alle nuove gomme Michelin e al nuovo software unico - le principali novità della Premier Class 2016 - ma c'erano altri importanti novità da testare per il team factory di Hamamatsu. La principale è stata l'arrivo del nuovo cambio seamless.

valencia-testoctmaverick-vinales3.jpg

Il 'pallino' dello sviluppo della moto passa ora agli Ingegneri in Giappone, che avranno il compito di 'decifrare' i dati raccolti per incrementare ulteriormente la competitività del prototipo nipponico in vista dei prossimi test di Febbraio.

Maverick Viñales ha comunque ribadito la sua soddisfazione per il lavoro svolto in Malesia:

“Questi due giorni sono stati molto intensi; abbiamo testato molte cose e sono felice di aver potuto provare l’elettronica 2016. Il primo contatto è stato positivo e mi ha dato la sensazione di un enorme potenziale; abbiamo ancora tante cose su cui lavorare e margine di miglioramento. Sono soddisfatto anche del cambio seamless. La pista non era al meglio, non ho potuto spingere al massimo. Ora abbiamo un sacco di informazioni sulle quali lavorare durante l'inverno, per prepararci per il prossimo test a febbraio.”

valencia-test2015maverick-vinales20.jpg

Anche il team manager Davide Brivio ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto dalla squadra al Sepang International Circuit:

"Il risultato del test è molto positivo. Siamo riusciti a testare il nuovo cambio e sono felice che Maverick abbia avuto una buona impressione. Abbiamo fatto delle comparative col telaio e raccolto informazioni importanti per lo sviluppo. Abbiamo anche iniziato a lavorare con il software unico 2016: in quest’area abbiamo ancora molto lavoro da fare, ma come inizio è stato positivo. Per noi questo test è stato molto importante per dare le indicazioni giuste per lavorare durante l’inverno.”

valencia-testoctmaverick-vinales5.jpg

  • shares
  • Mail