Novità Polini 2016

Tante le novità Polini ad Eicma 2015 destinate a chi vuole potenziale il proprio due ruote a partire da soluzioni nate per il racing.

Il primo motore scooter Polini Evolution P.R.E., sviluppato in Italia con soluzioni da MotoGP e specifico per Piaggio Zip SP con cerchi da 10", è stato mostrato ad Eicma 2015 ed è rivolto a chi vuole ottenere il massimo in termini di prestazioni. Le due versioni disponibili sono la 70cc (alesaggio e corsa di 47,6 per 39,3) e 100cc (alesaggio e corsa di 50 per 50). Il motore in lega leggera è concepito con un nuovo supporto motore per ottimizzare la conformazione dello scarico in uscita dal cilindro. Il supporto è montato con due cuscinetti che irrigidiscono il telaio e migliorano la resistenza a torsione, mentre saranno due gli impianti di scarico disponibili, uno per ogni versione. La sede della valvola lamellare d’aspirazione è stata aumentata per consentire l’utilizzo di carburatori da 19 mm a 28 mm.

novita-polini-eicma-2015-002.jpg

Lo spessore delle lamelle in carbonio della valvola saranno specifiche in base alla cilindrata del motore. Presente il sistema di fissaggio del cilindro a flangia, mentre i due i Cilindri fusi in lega leggera raffreddati ad acqua uno Ø47,6 e uno Ø50 sono direttamente derivati dal motore Polini 125 GP che ha gareggiato nel Mondiale Velocità. La testa è proprio quella usata nel motore 125 GP con fissaggio a 6 viti, squish e camera di scoppio dedicate. La particolare la geometria interna del carter è studiata per avere maggiore spazio riservato al gruppo trasmissione, l’obiettivo è utilizzare una nuova cinghia trasmissione con dimensioni maggiori in altezza e larghezza in modo da trasmettere il massimo della motricità. 

novita-polini-eicma-2015-000.jpg

All'esposizione milanese presente anche il kit Polini in alluminio per la Vespa PX 125/150, con testa a doppia candela e 8 punti di fissaggio destinato ad aumentare la potenza e di migliorare le prestazioni. Uno dei punti di forza è il cilindro con diametro da 63mm, ridisegnato nella travaseria per migliorare i flussi dei gas. Disponibile con corsa standard da 57mm che sviluppa una cilindrata di 178cc, oppure con corsa portata a 60mm per ottenere una cilindrata di 187cc. Il cilindro è’ raffreddato ad aria, ma grazie all’alluminio e al particolare disegno delle alette la temperatura del motore rimane comunque più bassa. La nuova testa è fusa in conchiglia e predisposta per avere due fori candela. L’alettatura è maggiorata per avere la miglior dispersione del calore e la guarnizione della testa è prodotta in acciaio siliconato per garantire il massimo della tenuta durante la compressione tra testa e cilindro.

novita-polini-eicma-2015-003.jpg

Tra le novità Polini per il 2016 da segnalare anche le nuove marmitte Polini Original 4T sviluppate a partire dal successo di quelle 2T. Polini Original 4T è dedicata principalmente agli scooter 50cc., 125 e 150cc a 4 tempi. Il corpo è realizzato interamente in acciaio con verniciatura nera opaca, è dotato di silenziatore interno in grado di offrire buone prestazioni mantenendo i livelli fonometrici
contenuti. Esternamente è stata applicata una paratia termoresistente per proteggere dal
calore.

 

  • shares
  • Mail