SYM: novità 2016 e maxiscooter concept

Un maxi scooter concept dalla linea aggressiva, il Joyride S rinnovato per estetica e motore e una debuttante SB300 Café Racer per la casa taiwanese ad Eicma.

Tre le novità ad Eicma 2015 della taiwanese SYM il maxiscooter concept Maxsym 500, il Joyride S in versione rinnovata e la debuttante SB300 Café Racer. Il Maxsym 500 si distingue a partire dal design aggressivo ispirato ad un lupo pronto all'attacco, fari protesi in avanti e linea ondulata del frontalino. Il telaio in lega in alluminio è pensato per mostrare al meglio tutti gli elementi dello scooter ed esaltarne la maneggevolezza, assieme alla forcella a steli rovesciati, mentre l'impianto frenante utilizza dischi a margherita e pinze ad attacco radiale.

sym-eicma-2015-maxsym-500-012.jpg

Il Joyride S è migliorato per design e prestazioni e presente all'esposizione milanese in due nuove le varianti 125I e 200i ABS, con il CBS-ABS diventato di serie. Lo scooter compatto mantiene la tipica pedana piatta, la sella lunga e ospitale e il capiente sottosella.  La potenza massima è di 10.5kW (125i)/ 13kW (200i) per un consumo di carburante di 38,1 km/l (in modalità WMTC).

sanyang-eicma-joyride1.jpg

La SB300 è una Café racer che unisce stile classico, animo romantico e tecnologia all'avanguardia e arriverà sul mercato nel 2016. Il motore monocilindrico 4 valvole a sei marce è da 278cc ed è raffreddato a liquido. Presente sulla moto un sistema per ridurre le vibrazioni del motore per migliorare il comfort in sella ed ABS di serie.

sym-eicma-2015-maxsym-500-001.jpg

  • shares
  • Mail