Zero Motorcycles ZERO FXS 2016

Ad EICMA si sono viste anche le novità di Zero Motorcycles, tra cui la Zero FXS, un motard elettrico che promette grandi soddisfazioni di guida a costi irrisori. Scopriamone insieme le caratteristiche.

zero-fxs-2016-1.jpg

Zero Motorcycles, uno dei leader mondiali nell'ambito delle moto elettriche, ha portato ad EICMA i suoi modelli 2016, anno in cui festeggerà i dieci anni di attività. La casa californiana è arrivata alla kermesse milanese con due importanti novità.

La prima è Zero FXS, un motard che sfida, dichiaratamente senza timori reverenziali, le moto a benzina. Guidabile con patente A2, è disponibile in due versioni, che differiscono tra loro per il numero di pacchi batteria, uno nella ZF 3.3 e due nella ZF 6.5, risultato quest'ultimo ottenuto sfruttando un sistema modulare.

zero-fxs-2016-2.jpg

Ricaricabili ovunque per mezzo della presa di corrente di casa, le batterie possono anche essere rimosse dalla moto e messe sotto carica separatamente dal mezzo. La garanzia è di 163 mila km per ogni pacco.

Tra le particolarità, la app Zero Motorcycles, che consente, attraverso lo smartphone, di visualizzare un ampio numero di informazioni, oltre che di controllare e variare numerosi parametri di funzionamento della moto sia da ferma che durante la marcia.

zero-fxs-2016-3.jpg

MOTORE


Equipaggiata con il propulsore brushless Z-Force 75-5, la Zero FXS può contare su una potenza di 2o kW (27 cavalli a 3700 giri/min) per la versione ZF 3.3, che diventano 33 kW (44 cavalli) con la ZF 6.5, mentre la coppia, (95 Nm), è distribuita su tutto l'arco di erogazione, è uguale per entrambe le versioni.
Velocità massima identica, 132 km/h e tempi simili nello 0-100 km/h, con la ZF 6.5 che, grazie ad una gestione elettronica del doppio pacco di batterie, riesce a prevalere di tre decimi (3,8 contro 4,1) sulla ZF 3.3, con quest'ultima che dispone di una autonomia fino a 72 km, che diventano 145 sulla prima. La trasmissione è a cinghia.

CICLISTICA


II cuore della Zero FXS è un telaio in alluminio anodizzato e sottoposto a pallinatura interamente sviluppato da Zero Motorcycles. L'interasse della moto è di 1422 mm, per una altezza da terra della sella di 837 mm.
Il peso si attesta a 114 kg per la versione ZF 3.3 ed a 133 kg per la ZF 6.5. Le gomme di primo equipaggiamento sono Pirelli Diablo Rosso II, nelle misure 110/70/17 davanti e 140/70/17 dietro. Il cannotto di sterzo presenta un angolo di 24,4°, mentre l'avancorsa è di 71 mm.
Il comparto sospensioni vede all'anteriore una forcella Showa a steli rovesciati da 41 mentre al posteriore è stata utilizzata una unità Showa da 40 mm con serbatoio esterno. In entrambi i casi è disponibile la regolazione del precarico della molla e dello smorzamento in compressione ed estensione. ABS (Bosch Generazione 9) di serie.

SCHEDA TECNICA ZF 3.3 (tra parentesi i dati della ZF 6.5)


MOTORE
Motore Z-Force 75-5 brushless a raffreddamento ad aria passivo, elevata efficienza, magnete permanente interno e a flusso radiale. Controllore brushless trifase a elevata efficienza, 420 A, con decelerazione rigenerativa.
Potenza massima 27 cavalli (44 cavalli) @ 3.700 giri/min
Coppia max 95 Nm

ALIMENTAZIONE
Energia elettrica standard 220 v
Pacco batterie Z-Force Li-Ion intelligente modulare
Capacità massima 3,3 kWh (6,5 kWh)
Capacità nominale2,9 kWh (5,7 kWh)
Tipo di caricatore 650 W, integrato
Tempo di ricarica (standard) 4,7 (8,9) ore per carica al 100%, 4,2 ore (8,4 ore) per carica al 95%
Con un caricatore supplementare 2,1 (3,8) ore per carica al 100%, 1,6 (3,3) ore per carica al 95%
Con il max di caricatori supplementari 1,5 (1,7) ore per carica al 100%, 1,0 (1,2) ore per carica al 95%

IMPIANTO ELETTRICO
Capacità massima 3,3 kWh (6,5 kWh)
Capacità nominale 2,9 kWh (5,7 kWh)

TRASMISSIONE
Trasmissione diretta senza frizione
Trasmissione finale con cinghia 132T/25T, Poly Chain GT Carbon

TELAIO
Tubolare in alluminio

CICLISTICA
Dimensioni (LxLxA) 2.080 x 790 x 1.060 mm
Interasse 1.422 mm
Inclinazione cannotto di sterzo 24,4°
Avancorsa 71 mm
Altezza sella 836 mm
Peso in o.d.m. 114 (133) kg

SOSPENSIONI
Anteriori.: forcelle Showa a steli rovesciati da 41 mm e inserti a cartuccia idraulica, regolazione del precarico della molla e smorzamento in compressione ed estensione. Corsa: 178 mm.
Posteriori.: forcellone con ammortizzatore Showa da 40 mm a pistone, con serbatoio esterno, regolazione del precarico della molla e smorzamento in compressione ed estensione. Corsa: 227 mm.

RUOTE
Tipo
Ant.: in alluminio pressofuso a 12 razze
Post.: in alluminio pressofuso a 12 razze
Cerchi
Ant.: 3,00 x 17
Post.: 3,50 x 17
Pneumatici
Pirelli Diablo Rosso II 110/70-17
Pirelli Diablo Rosso II 140/70-17

FRENI
Anteriori: ABS Bosch generazione 9, pinza flottante a due pistoni asimmetrici J.Juan, disco 320 x 5 mm
Posteriori: ABS Bosch generazione 9, pinza flottante monopistone J.Juan, disco 240 x 4,5 mm

STRUMENTAZIONE
Cruscotto Digitale con schermo LCD multifunzione

PREZZI
ZF 3.3: 10390 € (consigliato)
ZF 6.5: 12800 € (consigliato)

  • shares
  • Mail