Indian Scout Sixty 2016

Indian Motorcycle ha presentato a EICMA una nuova versione della Scout, denominata Sixty.

indian_scout_sixty_2016_04.jpg

La Casa Americana Indian Motorcycle dopo aver presentato a Sturgis la sua Scout in versione 2016, con e senza ABS, quest’ultima venduta solo in USA, in occasione di EICMA allarga anche questa famiglia di modelli con la nuova Scout Sixty. Il nome di questo modello deriva dalla sua cilindrata espressa in pollici cubi, 60 appunto, pari a 999 cc.

La Scout Sixty si pone quindi come entry level del marchio americano e della stessa famiglia Scout. La Sixty offre molte delle caratteristiche della Indian Scout, introdotta sul mercato nel 2014. Uguali sono infatti il telaio, le sospensioni e i freni da 298 mm, dotati di ABS di serie sulla versione europea.

Il nuovo motore espressamente realizzato per questo modello esprime una potenza di 78 HP (79 CV) a 7.300 giri e una coppia di 89 Nm a 5.600 giri, rispettivamente 21 CV e 19 Nm in meno della Scout con motore da 1.133 cc, ma pur sempre dati di tutto rispetto per una cruiser. Diverso anche il cambio, a cinque marce invece che sei.

indian_scout_sixty_2016_14.jpg

Sul fronte delle misure pochi sono i cambiamenti. Il peso è praticamente identico a quello della Scout 69” con 246 kg a secco e 254 kg in ordine di marcia. L’altezza della sella sale invece a 643 mm, 8 in più della Scout.

Il prezzo infine pone la Scout Sixty come la Indian più economica: 8.999 dollari negli Stati Uniti, nella colorazione Thunder Black, 2.000 in meno della Scout. Il prezzo annunciato per l’Europa sarà invece di 11.990 euro. Tre le colorazioni disponibili: Thunder Black, Indian Motorcycle Red e Pearl White. Oltre 200 gli accessori originali a catalogo per personalizzarla.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: