Bimota Tesi 3D RaceCafe 2016

Bimota espone al Salone EICMA di Milano la nuova Tesi 3D RaceCafe 2016

Dopo la Impeto 2016 ed il motore Supercharger, la seconda novità Bimota riguarda la nuova Tesi 3D RaceCafe 2016, nuova interpretazione tecnica e stilistica del progetto Tesi ideata e sviluppata all’interno dell’azienda nel lontano 1983. La Tesi 3D RC si affianca alla Tesi 3D Naked per andare incontro alle richieste del nuovo segmento “Cafè Racers” in continua espansione ed evoluzione.

La ciclistica innovativa Bimota prevede i due forcelloni, anteriore e posteriore, in struttura composita. Lega leggera nella zona di fissaggio dei mozzi e tubi in carbonio strutturale per quanto riguarda i tralicci. La Tesi 3D RC ha la possibilità di variare le altezze della moto in maniera multipla e millimetrica grazie ai due eccentrici nei quali sono infulcrate la sospensione anteriore e posteriore.

Bimota Tesi 3D RaceCafe 2016

L’avantreno ha un range di regolazione di 9,5mm mentre il retrotreno arriva a 14mm. Le due possibilità di regolazione garantiscono una variazione massima dell’altezza di 23mm se regolate simultaneamente nella stessa direzione. Questa particolarità tecnica coadiuvata dal nuovo motore Ducati 803cc permette alla Bimota di posizionare la nuova Tesi 3D RC in un segmento di mercato nuovo, dove le innovazioni tecniche ed elettroniche hanno la finalità di rendere le moto Bimota sempre più facili da guidare e gestire.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: