Ducati Scrambler Flat Track Pro 2016

E' passato poco più di un anno dal suo debutto proprio al Salone EICMA di Milano. Adesso la gamma Scrambler by Ducati si amplia con due nuove versioni: Sixty2 e Flat Track Pro. Parliamo qui della Flat Track Pro, una versione tributo ad una disciplina delle due ruote che sta riprendendo piede.

La gamma Scrambler by Ducati si amplia con la nuova versione Flat Track Pro, modello dall'animo racing della fun-bike di Borgo Panigale, ispirata alla moto che ha corso nel campionato americano AMA Pro Flat Track 2015 con Troy Bayliss e Johnny Lewis.

La base è la Scrambler Full Throttle, alla quale poi sono stati aggiunti un inedito serbatoio “Racing Yellow” con doppia verniciatura laterale e logo identico a quello delle moto che hanno gareggiato negli USA. Ribassato il manubrio a sezione variabile, mentre ad esaltare il rombo del bicilindrico Desmodue a L ci pensa lo scarico con Slip-on Termignoni omologato.

Ducati Scrambler Flat Track Pro 2016

Rinnovata totalmente la sella, adesso monoposto e con impunture gialle. Non potevano certo mancare le caratteristiche tabelle porta numero laterali, il cupolino e il parafango anteriore corto, tutti componenti dello stesso colore del serbatoio.

Sulla Scrambler Flat Track Pro troviamo le ruote in lega della versione Full Throttle, aggiornate con filetti perimetrali "Racing Yellow". Ridisegnate poi le manopole, mentre alcuni particolari sono stati ricavati dal pieno per esaltare l'animo racing di questa nuova Scrambler.

Anche il catalogo di accessori Scrambler ha contribuito ad arricchire questa versione, fornendo pedane poggiapiedi, copri pignone, specchietti e tappo serbatoio olio freno anteriore.

Ducati Scrambler Flat Track Pro 2016

  • shares
  • Mail