Moto Guzzi MGX-21 Flying Fortress 2016 [Foto e video]

Moto Guzzi lancia a EICMA 2015 la sua possente bagger 1400cc, derivata dall'omonimo concept visto lo scorso anno

Moto Guzzi presenta a EICMA 2015 la versione definitiva della MGX-21 'Flying Fortress' ('fortezza volante'), la show bike da 1.400cc che un anno fa destò molta attenzione tra gli appassionati. Si tratta in effetti di un modello imponente, dal design piuttosto originale e, per certi versi, anche coraggioso, che non lascia certo indifferenti. E le differenze rispetto al concept del 2014 appaiono davvero minime.

Si tratta in pratica di una motocicletta dedicata ai lunghi viaggi, ma che certamente appare grado di emozionare ancor prima che il viaggio inizi. Guadagnando una coppia di motovaligie rigide, perfettamente integrate con la coda, la MGX-21 Flying Fortress diventa quindi una bagger, con ruota anteriore in lega da 21” protetta da coperchi in carbonio.

L’elevato livello dei suoi contenuti tecnici ha spinto Guzzi a definirla "la bandiera tecnologica" del marchio. Numerose le parti in carbonio, ricchissima la strumentazione, che incorpora un vero e proprio sistema di intrattenimento. L’equipaggiamento è completato da ABS, controllo di trazione, Ride-by-Wire multimappa e il cruise control.

La MGX-21 Flying Fortress è spinta dal più grande bicilindrico a V mai prodotto in Europa, il Moto Guzzi 1.400cc con trasmissione cardanica - accreditato di oltre 120 Nm di coppia fin dai bassissimi regimi - che ora vanta la conformità alla normativa antinquinamento Euro 4 e un nuovo gruppo di scarico dai lunghissimi terminali, che seguono un andamento rigorosamente orizzontale.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: