SBK Magny-Cours: è fatta! Max Biaggi, e sei! Grazie "corsaro", grazie Aprilia

Altro che il salto sul divano! Qui si vola in... paradiso, si toccano vette così elevate che solo il grande motociclismo, quando come oggi al Magny-Cours si eleva ad arte, è in grado di trasmettere. Che gara, ragazzi! E che campionato, che SBK!

Grazie Max, grazie Aprilia, grazie a tutti i meravigliosi protagonisti del mondiale Sbk, 14 round e 28 gare col cuore in mano, da non dimenticare. Non ci sono parole per descrivere un grande motociclismo da scrivere in tutte le lingue. Non c’è nulla di retorico nel ribadire che quella di oggi è una pagina di storia, che va oltre il motociclismo, per diventare patrimonio di tutto lo sport.

Il doppio titolo iridato, il sesto per Biaggi e quello costruttori per l’Aprilia, è un patrimonio del nostro motociclismo, fa bene all’Italia e fa bene agli italiani. Max, protagonista di un campionato non privo di incertezze e sbavature, merita alla grande questo sesto titolo di campione del Mondo, conquistato per mezzo punto con una strategia accorta e intelligente - grazie anche alla qualità di un Team di straordinario valore – fortissimamente voluto con la baionetta in canna, con tete-a-tete all’arma bianca con avversari mai domi, primi fra tutti Tom Sykes (Kawasaki) – meritatissima la vittoria di oggi - e Marco Melandri (Bmw), sfortunatissimo anche nella corsa di chiusura.

Biaggi conferma la statura di “gigante” del motociclismo, ma i suoi avversari meritano tanto di cappello per come sono stati in grado di contrastarlo fino all’ultimo giro dell’ultima corsa. Ha fatto bene Davide Giugliano, nel giro d’onore, a congratularsi e a stringere più volte il “corsaro”: non solo un gesto d’affetto (rarissimo nelle corse) ma soprattutto il riconoscimento del giovane leone di fronte alla “maestà” del vecchio campione, tutt’ora number one.

Max ha esaltato una Sbk di cui sono noti i grandi motivi di interesse tecnico e agonistico: c’è solo da sperare che i nuovi assetti del management non mandino a carte quarantotto questo meraviglioso giocattolo.

  • shares
  • Mail
72 commenti Aggiorna
Ordina: