All’asta la Stratocycle di Evel Knievel

Si aprirà alle 20 di oggi l’asta per la Stratocycle utilizzata dallo stuntman Evel Knievel nel film del 1977 Viva Knievel!

stratocycle_2.jpg

Nel 1977 Robert Craig Knievel, Jr, meglio conosciuto come Evel Knievel, attivo già da una decina d’anni come stuntman, passò dagli show funambolici al cinema, con il suo primo ruolo da protagonista nel film Viva Knievel! diretto da Gordon Douglas, in Italia tradotto come sempre malamente in Le strabilianti avventure di Superasso.

Il film è una sorta di autobiografia romanzata di Daredevil, altro soprannome di Knievel, e vede protagonisti anche attori del calibro di Gene Kelly, nel ruolo del meccanico alcolizzato Will Atkins, Lauren Hutton, che interpreta l’affascinante giornalista Kate Morgan, Leslie Nielsen nel ruolo del boss della droga Stanley Millard, Red Buttons, Cameron Mitchell, Marjoe Gortner e il giocatore di football Frank Gifford recentemente scomparso.

La trama a dire il vero è un po’ traballante, con Evel che, durante un suo show in Messico, viene preso di mira da trafficanti di droga che vorrebbero ucciderlo per trasportare negli Stati Uniti della droga nella sua bara, ma vale la pena vedere il film per le scene girate in moto. La più memorabile è sicuramente quella che vede come co-protagonista una Harley-Davidson Sportster XLCH 1000 del 1976, all’epoca la versione sportiva della XL, customizzata con una sorta di carenatura alata con l’effige di un’aquila e i colori della bandiera americana, utilizzati anche da Evel nei suoi show, probabilmente la moto più “americaneggiante” dopo la Captain America di Easy Rider.

stratocycle_5.jpg

Questa moto, ribattezzata Stratocycle, verrà messa all’asta a partire da stasera alle ore 20 dalla casa d'aste Invaluable e su ebay con il lotto 1374. Sembra essere l’unica moto del film ad essere mai stata battuta all’asta, anche se di cimeli del celebre stuntman ne sono stati battuti diversi, tra cui un casco che ha raggiunto la cifra di 60.000 dollari, in un’asta del 2012.

La Stratocycle venne usata nel film da Evel per irrompere in un ospedale psichiatrico e liberare il suo amico Will, interpretato da Gene Kelly. Dopo le riprese venne venduta a Tom Bolfert, archivista della Motor Company e autore di diversi libri sulle Harley-Davidson, per soli 500 dollari.

Di questa moto era stato all’epoca realizzato un modellino giocattolo dalla Toy Company, con tanto di “lanciatore” che la faceva volare; oggi ha raggiunto un valore di alcune centinaia di dollari, ma stasera verrà messo all’asta l’originale, che ha una base d’asta di 200.000 dollari, anche se potrebbe facilmente superare questa cifra. Prima di essere battuta all’asta la moto è stata restaurata, sostituendo il plexiglas della carenatura, le ruote in alluminio e i pneumatici.

stratocycle_11.jpg

Insieme alla moto verrà consegnato al facoltoso nuovo proprietario anche il libretto originale con numero VIN# 4A20750H6, che riporta i vari passaggi di proprietà, dalla AMF Harley Davidson Motor Company alla Warner Bros. Inc. il 19 aprile del 1976, fino alla data dell’ultima vendita, 14 agosto 1978, a Tom Bolfert tramite il dealer di Los Angeles Rich Budelier Company, accompagnato dalla seguente nota: “Used in Evil Knievel Movie. To be sold for $500. No freight per Tom Bolfert…4A20750H6 Note 1976 bike”, con il nome di Evel Knievel scritto male! I link all’asta si trovano sia su ebay sia sul sito della casa d’aste Invaluable.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 81 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO