MotoGP: Randy de Puniet e Aleix Espargaro con le CRT Aspar anche nel 2013

MotoGP 2012 - GP Aragon

Lo spagnolo Aleix Espargaro ed il francese Randy de Puniet sono stati ufficialmente confermati dal team Power Electronics Aspar anche per il 2013, e saranno di nuovo in griglia nella classe MotoGP con la ART, la CRT della squadra iberica sviluppata da Aprilia. Quest'anno il binomio ART-team Aspar è stato l'assoluto dominatore nella sub-categoria delle CRT, mettendo almeno uno dei suoi piloti davanti a tutti gli altri in 11 dei 14 rounds sin quì disputati.

"Siamo felici di poter confermare sia Aleix Espargaró che Randy De Puniet per la prossima stagione - ha commentato il numero uno del team Jorge Martinez - Ad inizio stagione Aleix era un pò più indietro rispetto a Randy, ma con il sistema giusto e un tanto duro lavoro adesso è arrivato ad un livello eccezionale, sia in termini di guida che per quanto riguarda l'aspetto tecnico. E' migliorato molto, e ne siamo tutti molto felici. Tutto quello che gli chiedo è di continuare così, perché credo abbia il potenziale per continuare a crescere in futuro."

Piena soddisfazione da parte di Martinez anche per il rendimento del francese De Puniet: "Randy sta facendo una grande stagione, ed è anche grazie anche a lui che il team Power Electronics Aspar è diventato il punto di riferimento in questo nuovo concetto di MotoGP. Randy ha già dimostrato la sua forza a livello di MotoGP e di ogni altra categoria in cui ha corso, ed io sono felice di continuare con un progetto così solido." Leggi i commenti dei piloti dopo il 'continua'.

MotoGP 2012 - GP Aragon
MotoGP 2012 - GP Aragon
MotoGP 2012 - GP Aragon
MotoGP 2012 - GP Aragon

Attualmente De Puniet ed Espargaro sono anche i piloti CRT meglio piazzati in classifica, rispettivamente 12° con 53 punti e 13° con 51 punti, concedendosi anche il lusso di mettersi alle spalle la GP12 del ceco Karel Abrham (che ha saltato comunque parte della stagione causa infortunio) e staccando nettamente il colombiano Yonny Hernandez, 15° in graduatoria a quota 28 punti con la BQR del team Avintia Blusens.

"Sono molto felice di aver rinnovato il mio contratto con il Team Power Electronis Aspar - ha dichiarato De Puniet - Anche se la stagione non è ancora finita possiamo dire che è stato un anno positivo per noi, e l'opzione migliore per la mia carriera è di rimanere esattamente quì dove sono. Nel corso dell'anno sono riuscito a sviluppare un livello di mutua comprensione con i miei ingegneri quasi perfetto, e questo è molto importante soprattutto in vista della prossima stagione. Spero che l'anno prossimo riusciremo a restare altrettanto competitivi, ma sarà un altro anno di preparazione e di esperienza per il 2014, quando ci saranno importanti cambiamenti al regolamento."

Soddisfatto dell'accordo anche il compagno Espargaro: "Quando ho firmato con Aspar per la stagione 2012 c'erano molte incognite, ed il progetto CRT era qualcosa di completamente nuovo. Sapevo comunque di firmare per una squadra che avrebbe avuto i migliori materiali disponibili e il migliore staff tecnico ed ora, quattordici gare più tardi, posso confermare di aver avuto pienamente ragione. Ho imparato molto in questa stagione e sia Jorge che io stesso ne siamo molto felici. Stiamo lottando per essere i migliori in quello che facciamo, in ogni gara, e con quattro gare ancora da disputare ho anche la possibilità di finire l'anno come il migliore nella CRT. Dopo una così grande stagione con questa squadra, la cosa più logica per noi è quella di continuare insieme, e per me significa anche godere della stabilità che questa decisione comporta."

MotoGP 2012 - GP Aragon
MotoGP 2012 - GP Aragon
MotoGP 2012 - GP Aragon
MotoGP 2012 - GP Aragon

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: