Dovizioso 3° a Silverstone: "Grazie alla squadra"

Il forlivese del Ducati Team ritorna meritatamente sul podio nel GP di Gran Bretagna: "Alla fine ho pensato a difendere la posizione..."

ducati-silverstone-motogp-2015-1.jpg

Fantastica prestazione di Andrea Dovizioso nel GP di Gran Bretagna, round stagionale n°12 del Mondiale MotoGP. Il pilota romagnolo del Ducati Team, interpretando al meglio le condizioni di bagnato di Silverstone, ha infatti centrato un eccellente terzo posto dietro al vincitore Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) e all'ottimo Danilo Petrucci (Octo Pramac Ducati), incredibile secondo di giornata la Desmosedici GP14.

Il 'Dovi', solo 12° in griglia, non era scattato bene allo spegnersi dei semafori, ma poi ha dato vita a una splendida rimonta che lo ha visto ben presto misurarsi con Danilo Petrucci per il terzo gradino del podio, che sarebbe diventato il secondo dopo l'inopinata caduta di Marc Marquez (Honda Repsol). Alla lunga, però, il forlivese doveva cedere il passo al ternano e limitarsi a controllare il possibile ritorno di Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) negli ultimi giri.

ducati-silverstone-motogp-2015-8.jpg

Il tanto atteso ritorno sul podio ha permesso a Dovisioso di scavalcare Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3) per riprendersi la quinta posizione nella classifica piloti, arrivando a toccare quota 120 punti. Queste le sue considerazioni a fine gara:

“Sono veramente contento del terzo posto e voglio dire grazie alla mia squadra, perché stiamo davvero lavorando tanto per cercare di ritornare competitivi. Quella di oggi non è stata una giornata facile per tanti motivi: partivamo dalla quarta fila e io ho rischiato di cadere al via perché la gomma posteriore ha perso aderenza improvvisamente e mi sono ritrovato molto indietro. Nonostante questo sono riuscito a recuperare bene, arrivando anche in seconda posizione. E’ stata una gara davvero dura, con Petrucci è stata una bella battaglia e sono contento anche per il suo ottimo risultato. Alla fine stavamo prendendo tanti rischi sorpassandoci a vicenda, e in questo momento era troppo importante per noi tornare sul podio, per cui alla fine ho pensato soprattutto a difendere il terzo posto.”

ducati-silverstone-motogp-2015-13.jpg

  • shares
  • Mail