Valentino Rossi: "Felice e orgoglioso della vittoria"

Il fuoriclasse pesarese si gode lo strepitoso trionfo nel GP di Gran Bretagna di Silverstone: "Yamaha M1 fantastica già dal Warm-Up"

podio motogp valentino rossi 2015 silverstone

Valentino Rossi sbanca Silverstone e ritorna solitario al comando del Mondiale MotoGP 2015. Con una prestazione maiuscola su un tracciato reso viscido dalla pioggia, il fuoriclasse pesarese del team Movistar Yamaha MotoGP è andato a conquistare la vittoria nel GP di Gran Bretagna firmando così il suo 4° trionfo stagionale, 112° in carriera nel Motomondiale.

Dopo aver lottato a lungo con il pole-man Marc Marquez (Honda Repsol), Rossi si è trovato improvvisamente solo al comando della corsa quando il Campione del Mondo, che lo tallonava dalle prime battute, scivolava lasciandolo con oltre 7" di vantaggio sul gruppetto degli inseguitori. Il 'Dottore' provava a quel punto ad amministrare il vantaggio ma uno strepitoso Danilo Petrucci (Octo Pramac Ducati), in grande riusciva a portarsi ad un paio di secondi dall'illustre connazionale ad un paio di tornate dalla bandiera a scacchi.

yamaha-motogp-silverstone-motogp-2015-12.jpg

Braccato dal ternano, Rossi riusciva però a ritrovare in tempo il suo ritmo iniziale per mantenere a distanza il 'Petrux' fino alla bandiera a scacchi, cogliendo così la sua prima vittoria in carriera e il suo primo podio sul mitico tracciato inglese (entrato nel calendario iridato nel 2010 al posto di Donington Park). Incontenibile il suo entusiasmo a fine gara:

"Sono molto felice e orgoglioso di questa vittoria, è una sensazione magnifica! Penso che l'ultima gara sul bagnato che ho vinto sia stata dieci anni fa. Questa mattina mi sono svegliato sentendomi bene, ma anche il mio team ha fatto un ottimo lavoro e la moto è stata fantastica sin dal primo giro di warm up. Mi sono trovato subito alla grande, la moto mi dava più feeling e tanti segnali positivi, quindi sapevo di poter essere competitivo in gara."

yamaha-motogp-silverstone-motogp-2015-7.jpg

Nell'analizzare lo svolgimento del Gran Premio di oggi, Valentino Rossi ha spiegato come la grande rimonta di Danilo Petrucci fosse principalmente dovuta al suo 'tirare i remi in barca' dopo la scivolata di Marquez:

"Ho lottato molto con Marc, è stato molto difficile. Ho provato a scappargli via, ma è rimasto con me. Poi ho visto sul maxi-schermo che Marc è caduto, non sentivo più il rumore della sua moto, così ho capito che era successo qualcosa. Dopo che lui è caduto ho rallentato, perché pensavo di avere abbastanza vantaggio, ma in realtà Danilo non era così lontano, così ho dovuto recuperare la mia concentrazione e iniziare a spingere di nuovo, perché se non l'avessi fatto mi avrebbe preso."

yamaha-motogp-silverstone-motogp-2015-17.jpg

In chiave titolo iridato, il quarto posto del rivale e compagno di squadra Jorge Lorenzo ha consentito al fuoriclasse di Tavullia di rimettere 12 punti tra se e il compagno, una 'dote' con cui Rossi si presenterà al cospetto del 'suo' pubblico di Misano Adriatico tra 15 giorni:

"Questa è la mia quarta vittoria della stagione, sono molto felice perché è molto importante per il campionato. Oggi sono stato molto veloce, ho avuto grande confidenza con la moto e ho colto una fantastica vittoria a Silverstone, dove non aveva mai vinto prima: è stata la prima volta!"

petrucci dovizioso motogp valentino rossi 2015 silverstone gara

  • shares
  • Mail