MotoGP: Redding ufficiale con Ducati Pramac nel 2016

Arriva anche l'ufficialità per il passaggio del pilota inglese al team 'satellite' di Borgo Panigale per il Mondiale MotoGP 2016.

Il team Octo Pramac Racing - squadra 'satellite' Ducati nel Mondiale MotoGP - ha annunciato oggi di aver ingaggiato per la stagione 2016 il pilota britannico Scott Redding, classe '93, attualmente in forza al team EG Marc VDS Racing con una Honda RC213V (e oggi ottimo sesto nel Gran Premio di Gran Bretagna di Silverstone).

Le voci in merito ai negoziati tra le due parti erano decollati nel corso delle ultime due settimane, tanto che da più parti si era arrivato a predire l'ufficializzazione dell'accordo proprio in occasione del GP di casa dell'inglese e che condivide il title sponsor - Octo - con il nuovo team di Redding, che oggi ha raccolto un fantastico secondo posto a Silverstone grazie a Danilo Petrucci.

scott-redding-motogp-2015-marc-vds-racing-115.jpg

Nel 2016 Redding sarà quindi in gara con una Ducati Desmosedici GP (non è ancora stato precisato in quale configurazione) come nuovo compagno di box del talento ternano nel team guidato da Francesco Guidotti.

Redding ha debuttato nel Motomondiale a soli 15 anni nel Campionato 125 e il 22 Giugno 2008, con la vittoria nel GP di Gran Bretagna (ai tempi ancora a Donington Park), passa alla storia come il più giovane pilota di sempre a salire sul gradino più alto del podio in una gara del mondiale. Nel 2010 il passaggio in Moto2, categoria in cui conquista 3 vittorie e 14 podi complessivi sfiorando il titolo 2013, mentre il suo esordio in MotoGP avviene nella stagione 2014 con il Team Gresini e una Honda 'Open'.

redding Marc VDS Racing

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: