Valentino Rossi sul Day-1 di Silverstone: "Per fortuna sono nei primi 10"

Il pesarese della Yamaha incassa 1" dal compagno Jorge Lorenzo nella prima giornata di prove libere per il British GP.

valentino-rossi-2015-3.jpg

Poche buone notizie per Valentino Rossi nella prima giornata di prove libere per il GP di Gran Bretagna, appuntamento n°12 del Mondiale MotoGP 2015 (clicca qui per orari e copertura TV). Il fuoriclasse pesarese del team Movistar Yamaha MotoGP, forse distratto dal lavoro sull'assetto-gar della sua YZR-M1, ha infatti chiuso con piuttosto deludente 10° posto che lo ha visto incassare quasi 1" dal compagno di box Jorge Lorenzo, suo principale rivale per il titolo e autore del best lap di giornata.

Il 'Dottore' ha comunque rischiato grosso di rimanere clamorosamente escluso dalla Top 10 della classifica combinata, un risultato che sarebbe stato un vero e proprio disastro nel caso le FP3 di domattina - come da previsioni meteo - dovessero essere 'bagnate'. Il suo 2'03.327 è infatti stato più basso di soli 12 millesimi rispetto al miglior crono di Danilo Petrucci (Octo Pramac Ducati) e 64 nei confronti di quello di Maverick Vinales (Ecstar Suzuki), rispettivamente 11° e 12° di giornata.

valentino-rossi-silverstone-2015.jpg

Oltre ad accusare 989 millesimi di distacco da Lorenzo, Rossi ha incassato anche 7 decimi e mezzo dalla M1 di Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3) e 3 e mezzo da quella di Pol Espargarò, a dimostrazione delle sue grosse difficoltà nell'interpretare lo storico tracciato inglese. Analizzando la sua prima giornata di lavoro a Silverstone, il 9-volte-iridato non ha nascosto le difficoltà pur cercando di mantenere un certo ottimismo:

"Questa mattina non era andata poi così male, abbiamo avuto qualche problema in più nel pomeriggio perché abbiamo provato a modificare la moto per migliorare la durata delle gomme, ma non sono stato abbastanza veloce e forte. Non mi sentivo molto bene sulla moto e ho perso alcune posizioni. Le prove del pomeriggio sono state un po' difficili, ma siamo riusciti a testare alcune soluzioni diverse e ora controlleremo i dati per cercare di mettere tutto insieme ed essere più forti domani."

valentino-rossi-2015-1.jpg

Come sempre in Gran Bretagna, le condizioni meteo rimangono una grande incognita per il weekend, con le previsioni che sembrano assicurare precipitazioni nella prima parte della giornata di domani. Nonostante le sue evidenti difficoltà, Rossi si augura comunque di affrontare le qualifiche sull'asciutto:

"Qui a Silverstone il tempo è sempre un grande punto interrogativo e come tutti gli altri preferirei che tutte le sessioni di pratica si svolgessero sull'asciutto, ma questo potrebbe non essere possibile perché il tempo sta diventando sempre peggio. Per fortuna io sono tra i primi dieci, quindi non è un grosso problema se sarà bagnato domani, ma tutti speriamo nell'asciutto in modo da poter migliorare il set-up."

valentino-rossi-2015-2.jpg

  • shares
  • Mail