MotoGP Silverstone, Valentino Rossi: "Importante essere costantemente veloci"

Il fuoriclasse pesarese della Yamaha pronto a sfidare di nuovo Jorge Lorenzo in Inghilterra per la vetta del Mondiale MotoGP

valentino-rossi-motogp-2015-yamaha-m1-1.jpg

Dopo aver condotto il Mondiale MotoGP in solitudine sin dalla prima gara del Qatar, nel GP della Repubblica Ceca di due settimane fa Valentino Rossi (Movistar Yamaha) è stato agganciato in vetta alla classifica piloti, a quota 211 punti, dal compagno di box Jorge Lorenzo, splendido vincitore a Brno ed effettivamente in vantaggio sul pesarese in virtù del maggior numero di vittorie conseguite in stagione (5 contro 3).

Con questo nuovo scenario - e il Campione in carica Marc Marquez (Honda Repsol) ancora fiducioso nella rimonta nonostante le 52 lunghezze di ritardo - il circus del Motomondiale arriva questo weekend in Inghilterra per il British GP, tappa n° 12 del calendario iridato (clicca qui per orari e copertura TV), dove il 9-volte-Campione del Mondo dovrà provare a rispondere all'autoritaria ascesa del dirimpettaio di box.

valentino-rossi-motogp-2015-yamaha-m1-7.jpg

Nelle 11 gare sin qui disputate in stagione, Rossi non ha mai mancato l'appuntamento con il podio, ma la ritrovata forma del team-mate maiorchino impone al 'Dottore' di tornare quanto prima alla vittoria, puntando magari a precedere Lorenzo a Silverstone per arrivare in vantaggio nel successivo round di Misano Adriatico, in programma il fine settimana del 13 Settembre. Il fuoriclasse italiano della Yamaha è popolarissimo anche in Gran Bretagna, dove l'accoglienza per lui sarà sicuramente calorosa:

"Sono sempre molto felice di andare in Inghilterra per il Gran Premio di Gran Bretagna di Silverstone! Si tratta di una gara con tanta storia e l'atmosfera è sempre molto bella durante tutto il fine settimana. Ci sono molti appassionati di corse e si può sentire la passione della folla ogni volta che ci si muove nel paddock."

2015-vr46.jpg

Valentino Rossi non ha mai vinto a Silverstone: la pista del Northamptonshire è arrivata nel calendario del Motomondiale nel 2010, in sostituzione di Donington Park, dove il 'Dottore' aveva vinto tre volte in MotoGP (2002, 2004 e 2005) e due nella vecchia classe 500 cc (2000 e 2001). A 10 anni dal suo ultimo trionfo oltre Manica, Rossi spera nell'exploit:

"Mi piace molto questo circuito, è molto veloce e tecnico. Ho fatto delle buone gare su questa pista, quindi sono felice che sia arrivato il momento di correrci. Siamo a un punto molto importante della stagione, spero di poter fare una bella gara! Dobbiamo migliorare il set-up della moto e prepararci al meglio per la gara di Domenica: ora che io e Jorge siamo a pari punti, sarà molto importante essere costantemente veloci."

valentino-rossi-motogp-2015-yamaha-m1-5.jpg

Solo pochi giorni fa, il prestigioso British Racing Drivers Club (BRDC) ha proclamato il campione di Tavullia suo 'membro onorario' - primo di sempre a ricevere tale riconoscimento sulla base di meriti esclusivamente 'motociclistici' - con la cerimonia di presentazione ufficiale che avrà luogo proprio nel weekend di Silverstone. Rossi non ha mancato di esprimere il suo apprezzamento:

"Mi sento anche molto onorato per essere stato invitato a diventare membro onorario del British Racing Drivers’ Club. So che è molto difficile diventare un membro di questo club esclusivo, ci sono criteri molto selettivi. Non c'è nessun pilota motociclistico nel BRDC, sarò il primo, e per questo mi sento ancora più onorato. Non vedo l'ora di incontrare il Presidente, Derek Warwick, che conosco e stimo per la sua carriera in Formula 1. Spero di fare un buon risultato al Gran Premio di Silverstone per onorare il mio ingresso nel Club!"

valentino-rossi-motogp-2015-yamaha-m1-3.jpg

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: