MotoGP, Bradl: "Non ho molta compassione per Cuzari"

Il tedesco di Aprilia Racing si dichiara felice del passaggio alla casa di Noale ma "dispiaciuto per i membri del team Forward"

bradl-motogp-2015-1.jpg

In seguito alle note viciende giudiziarie che hanno colpito il boss del team Forward Racing Giovanni Cuzari, il tedesco Stefan Bradl è passato dalla scuderia italo-svizzera al team Aprilia Gresini Racing nel corso della pausa estiva, scendendo subito in pista ad Indianapolis come nuovo pilota ufficiale della casa di Noale mentre la sua ex-squadra si riorganizzava per il ritorno in pista nel round di Brno.

Bradl si è dichiarato più volte soddisfatto per l'opportunità di terminare la stagione ufficiale con Aprilia dopo la separazione da Forward (resta invece tutta da vedere la sua posizione per il 2016, con Sam Lowes possibile alternativa per Albesiano & Co.) e in alcune recenti dichiarazioni raccolte dal tedesco Speedweek ha espresso solidarietà per i suoi vecchi compagni d'avventura:

"Mi dispiace molto per i membri del team Forward. Sinceramente però, non ho molta comprensione per lui [Giovanni Cuzari] perché ognuno è artefice del proprio destino: se si ha qualcosa da nascondere, prima o poi i nodi vengono sempre al pettine. Ma devo comunque dire che, con me, lui si è sempre comportato in modo corretto e leale."

bradl-motogp-2015-4.jpg

Il team Forward è tornato nel paddock della Motomondiale in Repubblica Ceca schierando due moto in MotoGP (con Baz e Corti) e due in Moto2 (con Corsi e Baldassarri). L'Amministratore Delegato Marco Curioni starebbe facendo tutto il possibile per permettere al team di sopravvivere, salvaguardando così i 40 posti di lavoro della struttura, ma i potenziali investitori - Leopard Racing e Sito Pons in primis - non avrebbero mostrato un grande interesse nel portare avanti le trattative. Bradl ha osservato:

"Trovo che la situazione che si è creata sia molto spiacevole per tutti i membri del team. Mi dispiace per loro e per tutte le persone coinvolte. Tengo le dita incrociate affinché le cose si risolvano per il meglio: spero che ci possa essere un lieto fine per tutti loro".

bradl-motogp-2015-3.jpg

  • shares
  • Mail