Diavel tourer con trasmissione a cinghia: foto spia

La casa di Borgo Panigale sarebbe al lavoro su una versione più turistica 'a passo lungo' del Diavel che sembra rifarsi alle V-Rod di Harley-Davidson.

ducati-diavel-001.jpg

Il britannico BikeSocial ha pubblicato le prime foto-spia di quella che dovrebbe essere una nuova variante del Ducati Diavel che, pur mantenendo diversi elementi del modello conosciuto, presenta anche importanti e significative novità come un nuovo telaio, una diversa inclinazione dello sterzo per un passo sensibilmente più lungo, pedane avanzate, un diverso sistema di scarico, un mono riposizionato, una sella rivista, un nuovo forcellone e - soprattutto - la trasmissione finale a cinghia.

Secondo quanto riportato da BikeSocial, queste immagini sarebbero state scattate in Italia e raffigurerebbero una nuova versione pensata in modo particolare per il mercato degli Stati Uniti, anche se diversi elementi di questo prototipo potrebbero essere solo temporanei per lo sviluppo.

ducati-diavel-002.jpg

L'attuale Diavel è spinta dal V-Twin Testastretta 11° da 162 CV di potenza e 130,5 Nm di coppia che incoraggia una guida sicuramente grintosa, anche per via della posizione di guida relativamente sportiva della moto. Questa nuova versione - che potrebbe adottare anche un diverso propulsore - sembra avere più un'impostazione da "lunghe percorrenze" (vedi le gambe 'allungate' del collaudatore) che andrebbe decisamente a stridere con lo slogan “Non chiamatemi cruiser” fin qui usato per il Diavel.

Probabilmente, questa nuova versione cruiser del Diavel - che per certi versi richiama alla mente le V-Rod di Harley-Davidson - vedrà la luce per i saloni autunnali del 2016 come Model Year 2017.

Ducati Diavel Titanium - Gallery EICMA 2014

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: