Lorenzo in trionfo a Brno: "Avevo margine"

Il maiorchino della Yamaha si gode il 5° successo stagionale in Repubblica Ceca e aggancia Rossi in vetta al campionato.

jorge-lorenzo-brno-motogp-1.jpg

Con una fantastica prestazione nel GP della Repubblica Ceca di ieri, Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha) ha conquistato una convincente vittoria sul prestigioso tracciato di Brno agganciando in vetta alla classifica del Mondiale MotoGP il compagno di box Valentino Rossi, ieri terzo e quindi affiancato dal maiorchino a quota 211 punti.

Ma se il campionato fosse finito ieri, Lorenzo - già pole-man nelle qualifiche di sabato - sarebbe Campione del Mondo per via del maggior numero di vittorie ottenute (5 contro 3) e questo lo mette in una posizione di vantaggio rispetto al 'Dottore', che ora dovrà aspettare due settimane per tornare ad incrociare le armi con il rivale nel round di Silverstone.

jorge-lorenzo-brno-motogp-3.jpg

Commentando la sua strepitosa vittoria di Brno, in una gara condotta dall'inizio alla fine dopo aver progressivamente 'sfiancato' un combattivo Marc Marquez (Honda Repsol), Lorenzo ha confermato di aver amministrato il vantaggio a fine gara:

"Non ho avuto bisogno di spingere alla fine della corsa, quindi questa non è stata una gara perfetta perché avrei potuto essere un po' più veloce. Avevo margine, non abbastanza per essere tranquillo ma sufficiente per rischiare meno. Ho spinto tanto all'inizio della gara e ho spinto al massimo per distanziare Marc, che è rimasto dietro di me per molti giri. Mi aspettavo la gara fosse un po' più veloce all'inizio, girando sull'1'55,9, ma con il pieno di carburante e dopo la Moto2, la pista sembrava avere un po' meno grip e quindi non è stato possibile."

jorge-lorenzo-brno-motogp-4.jpg

Il fuoriclasse maiorchino ha poi spiegato le ragione che lo hanno portato a trovare lo strappo decisivo su Marquez, che a differenza di Indianapolis non è riuscito a restare in scia al maiorchino per sferrare il suo attacco a fine gara:

"Fortunatamente per me, dopo pochi giri, ho iniziato a frenare meglio con meno carburante nel serbatoio, entrando in curva più velocemente di prima. Ho migliorato i miei tempi di un solo decimo di secondo, ma questo mi ha permesso di guadagnare prima 6 decimi in un giro, poi arrivare al secondo, e così sono riuscito poco a poco e scappare via e vincere la gara."

jorge-lorenzo-brno-motogp-2.jpg

  • shares
  • Mail