Valentino Rossi: "Venerdì difficile a Indianapolis"

Il fuoriclasse della Yamaha non nasconde la delusione dopo i primi due turni di libere per il 10° round del Mondiale MotoGP 2015.

2015-rossi-indianapolis-3.jpg

Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) sperava sicuramente in un qualcosa in più, ma la sua prima uscita in pista in sella alla sua M1 dopo le vacanze estive non è stata delle più esaltanti.

Il pluri-iridato fuoriclasse pesarese ha infatti chiuso il primo giorno di libere per il GP di Indianapolis, round stagionale n°10 (clicca qui per orari e copertura TV), con il 10° tempo, incassando oltre 6 decimi dal best lap del compagno di squadra - e principale avversario per il titolo - Jorge Lorenzo.

2015-rossi-indianapolis-1.jpg

A fine giornata, il 'Dottore' non ha certo fatto mistero della sua delusione per il suo Day-1 a Indy:

"E' stato un venerdì difficile, perché non sono stato abbastanza forte e veloce già a partire da questa mattina. Abbiamo tanti problemi, non mi sento bene sulla moto e quindi non sono riuscito a guidare al limite. Il problema principale è che non ho abbastanza feeling con l'anteriore e così ho problemi in frenata e in percorrenza, e anche nei cambi di direzione sono molto lento. La moto è troppo pigra e pesante e questo significa che non abbiamo il giusto equilibrio. Come ho detto, è stata una giornata difficile."

2015-rossi-indianapolis-4.jpg

Con Jorge Lorenzo e Marc Marquez (Honda Repsol) ad un livello prestazionale apparentemente simile (i due hanno chiuso il venerdì di Indianapolis a 3 millesimi di secondo l'uno dall'altro), Rossi sente il bisogno di ridurre al più presto il gap dai rivali:

"Abbiamo provato le gomme morbide alla fine e siamo stati un po' più veloci, ma non abbastanza. Per domani sarà molto importante cercare di capire il problema, facendo un buon lavoro questa notte con tutti i dati raccolti per essere più competitivi già a partire da domani mattina, che sarà importante per la griglia di partenza. Il problema è diventato più grande perché Jorge e Marc sono molto veloce e costanti, quindi abbiamo bisogno di migliorare."

2015-rossi-indianapolis-2.jpg

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: