Valentino Rossi: "Ogni gara è importante per il titolo"

Il fuoriclasse pesarese della Yamaha termina le vacanze estive e rilancia la sfida per il titolo MotoGP a Indianapolis

rossi-vr46-20153-1.jpg

Concluse le sicuramente meritate vacanze estive, l'inossidabile Valentino Rossi è ormai pronto a rituffarsi nel Mondiale MotoGP 2015.

Il fuoriclasse pesarese del team Movistar Yamaha MotoGP, che guida il campionato sin dalla prima corsa, si appresta infatti a tornare in pista questo weekend per il GP di Indianapolis (clicca qui per orari e copertura TV) con un 'tesoretto' di 13 punti di vantaggio sul compagno di box Jorge Lorenzo, ma dopo la vittoria del Sachsenring anche il campione uscente Marc Marquez (Honda Repsol) sembrerebbe aver ritrovato fiducia nei propri mezzi e in una 'remuntada' che appare difficile ma non impossibile.

2015-vr46.jpg

Dopo aver terminato sul podio tutte le nove gare sin qui disputate (con 3 vittorie in Qatar, Argentina e Olanda) , il 'Dottore' si trova esattamente 'a metà dell'opera' che a fine anno potrebbe premiarlo con un clamoroso titolo mondiale (che sarebbe il 10° della sua strepitosa carriera, 8° nella Premier Class) e per questo la sua voglia di ricominciare appare decisamente comprensibile:

"Sono pronto per ricominciare a correre di nuovo e affrontare la seconda parte della stagione. Ho trascorso qualche giorno di riposo, sono andato in vacanza con i miei amici e mi sono anche allenato. Dopo nove gare questa pausa è stata molto importante perchè ho potuto ricaricare anche me stesso. Ora ci sono altre nove gare ad attenderci ed ognuna di queste sarà molto importante per il campionato."

rossi-vr46-20153-2.jpg

Il fuoriclasse pesarese non perde comunque d'occhio il 'bersaglio grosso' della stagione, ammettendo di poter adottare anche un atteggiamento 'conservatore' in chiave titolo iridato:

"La prima parte della stagione è andata molto bene, con nove podi in nove gare, e spero che la seconda parte vada altrettanto bene. Alcune delle piste che andremo a visitare mi piacciono molto, ma dovrò restare sulla difensiva contro gli altri. Cominceremo da Indianapolis, che è un circuito molto bello ma non è uno dei miei preferiti, dove c'è sempre una grande atmosfera. Io comunque sono pronto!"

rossi-vr46-20153-3.jpg

  • shares
  • Mail