Superstock 1000: stagione finita per Kev Coghlan

Il pilota scozzese si è infortunato a 7 vertebre nel round dell'IDM a Schleiz, escluso il suo recupero per la stagione in corso.

mgm-yamaha-kevin-coghlan.jpg

Sfortunato epilogo della stagione di Kevin Coghlan, portacolori del quotato team MGM Yamaha nella FIM Cup Superstock 1000. Lo scorso 2 Agosto, il 27enne pilota scozzese era in pista in Germania per supplire all'assenza dei due piloti 'titolari' del team, Max Neukirchner and Damian Cudlin, entrambi out per infortunio, ma è incappato lui stesso in una brutta caduta in Gara-2 in cui ha riportato un infortunio di non poco conto a 7 vertebre toraciche.

Operato due volte per stabilizzare la sua situazione clinica il ​​3 e 4 Agosto, il 27enne scozzese ha lasciato ieri l'Ospedale Universitario di Jena:

"Prima di tutto vorrei ringraziare il personale medico del Dipartimento di Neurochirurgia dell'Ospedale Universitario di Jena per essersi presi cura di me, hanno fatto un lavoro molto professionale. Vorrei ringraziare anche i tifosi e tutti nella comunità delle corse per i loro messaggi di sostegno nelle ultime settimane."

coghlan-yamaha.jpg

"Detto questo, sono davvero contento di essere uscito dall'ospedale, mi sento molto meglio ora. Mi sembra di essere un po 'più forte e mobile ogni giorno. Non vedo l'ora di iniziare la riabilitazione per accelerare le cose e recuperare."

La prossima settimana Coghlan volerà in Spagna per pianificare la fisioterapia per il suo recupero, ma la sua stagione sarebbe ormai finita, con i medici che hanno stimato il periodo necessario per il recupero in circa 6 mesi. Coghlan, quinto nel campionato europreo Superstock 1000, salterà quindi le ultime due gare di Jerez de La Frontera (18-20 Settembre) e Magney-Cours (2-4 Ottobre).

kev-coughlan.jpg

  • shares
  • Mail