MotoGP, Marquez: "Titolo? dura ma non impossibile"

MotoGP Indianapolis 2015 - Marc Marquez vuole recuperare punti in classifica sui due piloti Yamaha

marc-marquez.jpg

Marc Marquez, due volte campione del Mondo MotoGP, ha le idee piuttosto chiare, le ha sempre avute. Il giovane pilota spagnolo sa bene che, malgrado abbiamo 65 punti di svantaggio in classifica su Valentino Rossi (che la guida con 179) ed abbia davanti anche Jorge Lorenzo che di punti ne ha 166, la lotta per il titolo iridato 2015 è tutt'altro che chiusa.

Con il ritorno al vecchio telaio, è arrivato prima il secondo posto di Assen poi una netta vittoria al GP di Germania al giro di boa del campionato. Un motivo in più per continuare a crederci fino alla fine.

marquez-prove-misano-piega.jpg

Per il terzo titolo i due piloti Yamaha dovranno fare i conti con la Repsol Honda #93. Marquez è soddisfatto della prima parte della stagione e poi con il nuovo telaio...

"Della prima parte della stagione non posso certo essere contento perché abbiamo fatto diversi errori nonostante mi sia allenato molto ma ora sono contento delle ultime due gare, Assen e Sachsenring. Siamo tornati al telaio 2014 aggiungendo delle nuove parti. Ora la moto sembra funzionare molto meglio. Il leader del Mondiale è molto lontano ma abbiamo ancora metà delle gare a disposizione.
Proveremo a mantenere alta la pressione e spingere ancora di più a cominciare da Indianapolis, un buon circuito per me."

marc-marquez-germania-2015.jpg

Cosa significherebbe riuscire a battere Valentino Rossi?

"La fine del campionato è molto lontana e potrebbe diventare un’ossessione, quindi non voglio pensarci. Penso solo a divertirmi gara dopo gara provando a dare il massimo per vincere e vedremo alla fine della stagione. Ho 65 punti di distacco da Valentino. Sarà dura ma non impossibile"

via | Redbull

  • shares
  • Mail