MotoGP: Bradl pilota Aprilia già a Indianapolis

E' ufficiale: il 25enne tedesco diventa nuovo pilota ufficiale Aprilia al posto di Melandri e scenderà in pista tra 7 giorni negli Stati Uniti.

stefan-bradl-2015.jpg

Il team Aprilia Gresini Racing ha confermato ufficialmente l'ingaggio del 25enne pilota tedesco Stefan Bradl, 'fresco di divorzio' dal team Forward Racing dopo le note vicissitudini che hanno colpito il team-owner Giovanni Cuzari. Bradl in pratica erediterà la moto 'lasciata libera' da Marco Melandri e affidata al collaudatore Michael Laverty nell'ultimo round del Sachsenring.

Alla luce del futuro incerto del team Forward - che non sarà presente al prossimo Gran Premio di Indianapolis - Bradl si era rapidamente affrancato dal team italo-svizzero trovando subito posto sull'unica moto disponile. L'ex-iridato della Moto-2 debutterà sulla RS-GP come nuovo team-mate di Alvaro Bautista proprio in occasione dell'appuntamento di Indy, nel weekend del 9 agosto.

Bradl non aveva partecipato al suo 'round di casa' in Germania il mese scorso a causa di un infortunio alla mano rimediato ad Assen ed è solo 19° in campionato con 9 punti contro i 14 conquistati dal suo ormai ex compagno di squadra nel team Forward, il rookie francese Loris Baz.

aprilia-rs-gp-2015.jpg

  • shares
  • Mail