Bridgepoint riunisce MotoGP e World Superbike in un'unica organizzazione

Una notizia che ha del clamoroso ma è pienamente confermata è arrivata oggi da Parigi: Bridgepoint ha annunciato che Dorna Sports e Infront Sports & Media hanno raggiunto un accordo per unire i loro interessi in campo motociclistico sotto l'unico ombrello di una nuova, grande organizzazione. Come noto, Dorna è l'organizzatore del FIM World Racing Championship Grand Prix (ossia della MotoGP e di tutto il Motomondiale), mentre Infront organizza l'ENI FIM Superbike World Championship (il Mondiale SBK) attraverso la controllata Infront Sports Motor. Di conseguenza, MotoGP e SBK saranno entrambe in mano al gruppo Dorna Sports, che sembra li gestirà comunque come eventi separati e distinti al fine di rafforzare entrambi.

Bridgepoint è una società europea di private equity con un capitale stimato attorno agli 11 miliardi di Euro, che si concentra in genere su acquisizioni di aziende ben gestite in settori attraenti con l'intenzione farle di crescere ulteriormente. La Bridgepoint ha uffici a Francoforte, Istanbul, Londra, Lussemburgo, Madrid, Milano, Parigi, Stoccolma e un ufficio di sviluppo del portafoglio a Shanghai. Quello che la rende comunque rilevante per il mondo motociclistico è che nel 2006 la Bridgepoint è entrata nel capitale della Dorna, facendo poi lo stesso con Infront Sports & Media nel 2011. E' da questa base infatti che è scaturito l'accordo tra le due società, ora non più rivali.

L'obiettivo sarebbe quello di consentire ad entrambi i campionati di sviluppare e migliorare la propria singola personalità, mantenendo comunque le loro posizioni di leadership nell'ambito della velocità motociclistica: la SBK rimarrebbe quindi orientata sulle moto da competizione derivate dalla serie e la MotoGP rimarrebbe focalizzata sui prototipi, ma allo stesso tempo entrambe le entità potrebbero contare su sinergie e strategie commerciali e di marketing comuni al fine di evitare di 'pestarsi i piedi', ponendo fine a quella velata rivalità che ha contraddistinto il loro rapporto negli utlimi 20 anni. In seguito a questa riorganizzazione, Infront è stata nominata partner di marketing e consulente globale per entrambi i campionati. Leggi i primi commenti alla notizia dopo il 'continua.

Philippe Blatter, Presidente & CEO di Infront Sports & Media, ha così commentato l'annuncio: "Con la nuova struttura, i due principali campionati motociclistici di velocità su strada si preparano per un ulteriore periodo di crescita e sviluppo sostenibile. Si tratta della classica sitazione in cui tutte le parti coinvolte ci hanno guadagnato. Adesso sia la Dorna che Infront sono più forti, e potranno concentrarsi sulle loro competenze di base per raggiungere posizioni di vertice nelle loro specifiche aree di competenza."

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports, ha aggiunto: "Siamo molto felici di aver riunito i due più importanti campionati per moto da corsa sotto lo stesso tetto, ed è nostra intenzione sviluppare e rafforzare il carattere distinto di MotoGP e WorldSBK continuando ad impegnarci e a lavorare con i team e i costruttori, i promoters dei circuiti, gli sponsor e le emittenti televisive in modo di dare ai fans la migliore esperienza di sempre.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: