Coppa Italia: 300 piloti e 11 gare a Vallelunga

Il 2° round della Coppa Italia 2015 all'Autodromo 'Piero Taruffi' di Vallelunga va in archivio: ecco tutti i vincitori del weekend.

coppa italia

Si è svolto ieri all'Autodromo 'Piero Taruffi' di Vallelunga il 2° round stagionale della Coppa Italia 2015, evento che ha visto svolgersi ben undici gare per i vari Trofei coinvolti (approvati dalla Federmoto) a cui hanno partecipato la bellezza di oltre 300 piloti. E tra la varie emozioni offerte dal Trofeo Italiano Amatori, dalla RR Cup, dal Michelin Power GP, dal Bridgestone Champions Challenge e dal Trofeo Italia Motorrad Cup, il pubblico intervenuto ha sicuramente avuto di che divertirsi.

Ricordiamo che il prossimo appuntamento della Coppa Italia 2015 è in programma nel fine settimana del 26-28 giugno al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Trofeo Italiano Amatori

Già nella giornata di sabato, il Trofeo Italiano Amatori aveva mandato in scena le sue prime due corse: la Gara-1 della "Amatori 600 Base 1-2", in condizioni di scarsa aderenza, ha visto Nicolò Capelli a spuntarla in volata sul pari-classe "Base 2" Mattia Calzavara, mentre con il settimo posto assoluto Alessio Panu si è assicurato la vittoria nella "Base 1". Nella prima corsa della "Amatori 1000 Base 2", svoltasi sempre sabato, Massimiliano De Caterini (Honda) ha preceduto la Bimota BB3 di Demetrio Fortugno, affermandosi sul circuito di casa.

Nella giornata di ieri si sono svolte le cinque restanti gare del Trofeo Italiano Amatori: alle 9:30, su pista bagnata, ha aperto le danze la Gara-2 delle 600cc "Base 1-2" che ha visto vincere nuovamente Nicolò Capelli davanti ai pari-classe Mattia Calzavara e Francesco Baldini, mentre con il 6° posto la wild card Alessio Panu ha bissato a sua volta il trionfo nella "Base 1". Alle 10:15 ha preso il via la gara della "1000 Avanzata 1", con Francesco Anastasio in trionfo (anche nella graduatoria "Over 30") a precedere la wild-card Dimitri Tempesti e Massimiliano Belletti (leader della "Over 40"), mentre nella "1000 Base 1 e Avanzata 2" si è imposto Denis Pilisi ("Avanzata 2") con Bruno Caressa confermatosi ai vertici della "Base 1". L'unica corsa della "600 Avanzata 1-2", disputatasi alle 11:45, è stata conquistata da Simone Lotito, 1° nella "Avanzata 2" seguito da Alessio Terziani e Jacopo Schirò, 1° nella "Avanzata 1". Nella Gara-2 della "1000 Base 2", alle 12:30, vittoria per Alberto Callegari (anche nella "Over 30") seguito da Stefano Bassi (primatista della "Over 40") e dalla wild-card Aniello Zaccaria (Wild Card), con Luciano Sereni 7° e vincitore nella "Over 50".

RR Cup

diviccaro

Nel Trofeo RR Cup ("Racing Riders Cup") prima vittoria stagionale per Cosimo Diviccaro, che con la sua BMW S1000RR ha distanziato il vincitore del primo round del Mugello, Alessandro Simoneschi, e Marco Ferroni. Quarto Guglielmo Tarizzo mentre Letizia Marchetti, uscita di scena al penultimo giro, è stata classificata in quinta posizione.

Michelin Power GP

Nella Michelin Power GP (nuova denominazione dei trofei del "Bibendum"), la gara della Michelin Power GP 600 ha visto il poleman Emili Mitja assicurarsi la vittoria nell'assoluta e della graduatoria "Ultimate", salendo così al comando della classifica di campionato. Sul podio anche per Nicolò Lagiongada e Alessandro Daina, terzo e vincitore della "Evo" a precedere di un soffio Giacomo Luminari. Nella 'top class' Michelin Power GP 1000 SBK, ad imporsi è stato Ettore Carminati ("Ultimate") davanti ad Alessandro Rossi, mentre con il terzo posto Matteo Milanese si è ripetuto nella graduatoria "Evo".

Bridgestone Champions Challenge

"Doppio round" anche per il Bridgestone Champions Challenge, le cui prime due gare si sono disputate al sabato. Nel Day-1, Roberto Farinelli (Yamaha YZF R6) ha vinto Gara-1 delle 600cc primeggiando anche nella graduatoria degli Under 25. Sul podio Luca Volpato (Yamaha YZF R6) e Lorenzo Cipiciani (Honda CBR 600RR), mentre conquistano successi nelle rispettive categorie Matteo Osler ("Over 30") e Davide Frusconi ("Over 40"). Tra le 1000cc, la vittoria del sabato è andata a Andrea Poggi (BMW S1000RR) su Rossano Albanese (Aprilia RSV4) e Danilo Tomassoni (BMW S1000RR), mentre con il quarto posto Giuseppe Oliva si è assicurato la vittoria nella "Over 45" con successi di graduatoria anche per Roberto Armogida ("Over 40"), Graziano Laquale ("Over 35"), Diego Pensalfini ("Under 45"). Fabio Tagliabue i vincitore nel Di.Di. Trophy promosso dalla onlus Di.Di Diversamente Disabili.

Nel Day-2 di domenica, la Gara-2 delle 600 è stata conquistata da Luca Volpato per 461 millesimi su Farinelli, con Michael Canducci terzo allo sprint su Christian Micochero. Vittorie nelle rispettive classi di appartenenza per Matteo Osler ("Over 30"), Nicholas Luzzi ("Over 25"), Davide Frusconi ("Over 40") e Gianluca Pazzini ("Over 45"), con Emiliano Malagoli vittorioso nel Di.Di. Trophy. Flavio Augusto Gentile ha invece vinto Gara-2 del Bridgestone Champions Challenge 1000cc andando a precedere Andrea Poggi e Danilo Tomassoni. Nelle altre classi si sono registrati i successi di Mattia Angeloni ("Under 35"), Sandro Cocchi ("Over 35"), Luca Mazza ("Over 40"), Mauro Boccadoro ("Over 45") e di Daniele Barbero nel Di.Di. Trophy.

Trofeo Italia Motorrad Cup

Nel Trofeo Italia Motorrad Cup, inedita serie organizzata dal Moto Club Racing Terni in partnership con BMW Motorrad Roma, i 10 giri dell'unica gara in programma a Vallelunga hanno riservato un entusiasmante duello tra il poleman Massimiliano Troiani ed il "poliziotto volante" Paolo Blora, giunti in quest'ordine sotto la bandiera a scacchi seguiti da Massimo Bottari. In questa gara, che ha concluso il programma di attività della Coppa Italia, si sono inoltre assicurati il gradino più alto del podio nelle classi d'appartenenza Simone Catallo ("EVO") e Paolo Principato ("Expert").

vallelunga

  • shares
  • Mail