Pol Espargarò e Bradley Smith alla 8 Ore di Suzuka

I due piloti del team Yamaha Tech3 nel Mondiale MotoGP parteciperanno alla mitica corsa di durata giapponese con la nuova Yamaha YZF-R1 2015 e un team ufficiale.

2015 espargaro smith

Yamaha ha annunciato che parteciperà alla prossima 8 Ore di Suzuka 2015 con il proprio Yamaha Factory Racing Team, andando così a schierare per la prima volta dal 2002 una propria formazione ufficiale nella prestigiosa gara di durata giapponese.

La casa di Iwata, evidentemente, non vuole sfigurare con la sua nuovissima Yamaha YZF-R1 2015 (clicca qui per la nostra prova) in un evento che da sempre riveste grande importanza per costruttori e pubblico nipponici, e per questo ha anche approntato una line-up piloti di grande livello, con il campione in carica della formula All Japan Katsuyuki Nakasuga e due piloti della MotoGP, gli alfieri del team Monster Yamaha Tech3 Pol Espargarò e Bradley Smith.

La 38a edizione della 8 Ore di Suzuka Endurance Road Race si terrà presso lo storico tracciato del Suzuka Circuit dal 23 al 26 luglio, e per Espargarò e Smith si tratterà della prima partecipazione in assoluto.

2015 pol espargaro yamaha tech3

Pol Espargarò, ex-iridato della Moto2, si è detto decisamente impaziente di partecipare alla 8 Ore e di testare la nuova superbike 4 cilindri della casa dei tre diapason. Il giovane talento spagnolo ha così commentato l'annuncio:

"Sono davvero felice che la Yamaha mi abbia scelto per rappresentarla in uno dei più famosi eventi motoristici che siano: la 8 Ore di Suzuka. Mi sento onorato di prendervi parte, ma ci sarà anche molto da imparare. Non mi faccio illusioni: so che non sarà facile perché non ho mai gareggiato in un evento di durata prima e non conosco la nuova YZF-R1, anche se tanta gente me ne ha parlato molto bene. Inoltre, il calendario della MotoGP è molto esigente e per prepararci a questo evento dovremo quindi sfruttare il tempo tra le gare del Motomondiale. Pertanto, avremo bisogno di lavorare il più possibile per farci trovare pronti per la corsa, ma io sono molto contento di avere questa opportunità."

"Sarà bello lavorare con Bradley come partner, in una situazione dove ci batteremo insieme e non uno contro l'altro. Penso che ci completiamo molto bene a vicenda, ma siamo anche in un grande momento. L'unica cosa è che nessuno di noi conosce è la pista di Suzuka, quindi spero Nakasuga-san ci potrà aiutare con tutto, a comprendere il circuito, la moto e le strategie corrette che dovremo adottare per avere successo in una corsa di otto ore. Sarà speciale e noi faremo del nostro meglio per premiare la feiducia che la Yamaha ha messo in noi."

2015 bradely smith yamaha tech3

Anche l'inglese Bradley Smith ha dichiarato di essere entusiasta all'idea di correre in una corsa di così grande importanza e a cavallo della nuova R1, che anche lui fino ad ora non ha avuto il piacere di guidare in prima persona. Queste le parole del pilota di Oxford dopo l'ufficializzazione della notizia::

"Prima di tutto, voglio dire un grande grazie a Yamaha per avermi dato la possibilità di correre con il suo team nella 8 Ore di Suzuka, che è un evento leggendario. Non vedo l'ora di provare una nuova forma di motociclismo, e ancora di più non vedo l'ora di farlo con il mio compagno di squadra Pol e con Katsuyuki Nakasuga, che ha grande esperienza in questa gara così speciale. Penso che sarà un evento indimenticabile, che aggiungerà un altro capitolo alla mia storia con Yamaha."

"Sono davvero entusiasta di provare la nuova Yamaha YZF-R1, di cui ho molto sentito parlare: sarà veramente fantastico avere finalmente l'opportunità di guidarla. Naturalmente, io prenderò questo evento molto seriamente: si tratta di uno sforzo ufficiale, di Factory Team, quindi andrò in Giappone con la ferma intenzione di ottenere un ottimo risultato per Yamaha."

2015 espargaro smith yamamha

  • shares
  • Mail