BMW Motorrad “Concept 101”

La casa bavarese introduce una nuova concept bike nella forma di una possente e moderna bagger 6 cilindri da 1.649 cc. E con inserti in legno...

BMW Motorrad presenta al Concorso d’Eleganza Villa d’Este il suo nuovo Concept 101, ovvero la sua interpretazione delle moto da autostrada tipiche dell'”American Touring”. Il numero 101 indica la sua cilindrata in pollici cubici - a sottolinearne ulteriormente la vocazione 'a stelle e strisce' - che si riferisce ai 1.649 cc del suo possente propulsore 6 cilindri in linea, ma fa riferimento anche al luogo di nascita della moto, gli studi di design della Designworks a Newbury Park, un’affiliata del BMW Group situata non lontano dalla Highway 101.

Nel presentare ufficialmente il modello, BMW si è concentrata principalmente sugli aspetti relativi al design della moto, rivelando poco o nulla in merito alle affettive specifiche tecniche del prototipo. E' comunque sufficiente guardare le immagini per comprendere che la BMW Motorrad “Concept 101” è una motocicletta dal design del tutto particolare, specialmente per i noti 'canoni' della casa dell'elica.

bmw concept101

Si tratta in pratica di una 'Big Tourer' potente e lussuosa, ideata per effettuare lunghi viaggi nel massimo del comfort. Si configura come una “bagger” dalla silhouette slanciata e penetrante, con un frontale piuttosto basso, coda relativamente alta e un paio di valigie laterali aerodinamicamente integrate. La suddivisione orizzontale in due aree cromatiche accentua l’impressione di una moto dal baricentro basso, con la sezione inferiore verniciata in nero e quella superiore in colori più chiari.

La carena anteriore in alluminio spazzolato, avvolta da due marcati pannelli laterali, ospita un proiettore frontale 'a doppio cerchio' che definisce la tipica 'Split Face', mentre nella visione laterale spiccano gli scarichi, che provvedono alla formazione di un sound adeguato per esprimere il potenziale del sei cilindri. La vista posteriore invece è dominata dalla particolare configurazione del gruppo ottico, ovvero due nastri a LED che incorniciano le borse con uno stile quasi 'automobilistico'.

bmw concept 101 dietro

Carene laterali e valigie sono impreziosite da una verniciatura bicolore - l'argento chiaro incornicia la carena, la superficie interna è in una tonalità d’argento più scura - con una quota maggiore di effetti metallizzati. Una linea dipinta a mano separa la due zone cromatiche, mentre una sfumatura di vernice conferisce maggiore profondità al lato interno della linea dipinta a mano. Nella sezione inferiore della motocicletta, il messaggio tecnico e moderno dell’alluminio viene completato da generose superfici in carbonio.

Tra le superfici verniciate colore argento, l’alluminio spazzolato e il carbonio, le superfici in legno scuro creano un caldo ed esclusivo contrappunto. Il legno, fresato con cura e semplicemente oliato, sottolinea con la propria nervatura non troppo intensa la grafica orizzontale dei fianchetti. Il nome del modello è stato integrato nella superficie di legno con una targhetta e un sofisticato intarsio in alluminio. La sella ha due qualità di pelle: sottile pelle nera ai lati, pelle nera perforata per la superficie di seduta.

bmw concept 101 (32)

Nel design della BMW “Concept 101” c'è anche la sapiente mano della Roland Sands Design, la cui sede - casualmente - non dista molto dalla già citata Newbury Park. La collaborazione tra la casa bavarese e il rinomato marchio californiano aveva già prodotto un altro concept precedentemente presentato a Villa d'Este, la lussuriosa Concept Ninety, da cui poi è scaturita la R nineT di produzione.

Nella sua officina, lo specialista americano ha assemblato numerosi componenti della moto, realizzando in loco anche alcuni elementi esclusivi - le Signature Machine Parts - come il coperchio della frizione, il coperchio della catena della distribuzione e le ruote, conseguentemente impreziosite dal logo Roland Sands. Ed è un'altra indicazione del DNA smaccatamente 'americano' di questo progetto BMW.

Il costruttore tedesco non ha certo la reputazione di realizzare concept bikes solo per impressionare le folle, e le possibilità che questa 'Concept 101' sia l'apripista per un futuro modello di produzione sono quindi da prendere in seria considerazione.

bmw concept 101 destra

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: