SBK Donington, Giugliano: "Niente male il 2° posto"

Buona prestazione per il romano del team Aruba Ducati SBK nelle prime libere di Donington Park: "La scivolata non è stata nulla di grave."

Giugliano Donington

Davide Giugliano ha chiuso la prima giornata di prove libere per il round di Donington, sesto appuntamento del Mondiale Superbike 2015 (clicca qui per orari e copertura TV del weekend), al secondo posto assoluto, con anche un discreto spavento per una scivolata occorsagli nelle ultimissime battute delle FP3, fortunatamente senza conseguenze per lui. Visto l'anomalo programma dell'appuntamento britannico, con tutte e tre le sessioni di libere cronometrate nella prima giornata, il talento romano del team Aruba.it Racing - Ducati Superbike si è già guadagnato l'accesso diretto alla Superpole-2 di domani.

Giugliano è stato uno dei piloti più veloci in pista nell'arco dell'intera giornata, chiudendo al terzo posto anche le FP1 con 1’29.367 e al secondo le FP2 con 1’28.729, scendendo fino a 1’28.283 nell'ultima sessione per terminare a 111 millesimi dal miglior crono odierno dell'idolo di casa Tom Sykes (Kawasaki Racing Team).

Giugliano Donington lato

A fine giornata, Davide Giugliano si è detto soddisfatto della sua prima giornata di lavoro sullo storico tracciato britannico:

“La scivolata non è stata nulla di grave fortunatamente – ho dovuto rallentare più del solito per il pilota che mi precedeva e mi si è chiuso lo sterzo. Sostanzialmente oggi è andata bene, come sempre qui abbiamo il problema rappresentato dal fatto che la prima parte del tracciato è molto veloce mentre la seconda è molto lenta. Io perdo tanto tempo nella sezione lenta e devo poi recuperare molto nel tratto veloce… Tutto considerato quindi l’aver chiuso oggi al secondo posto non è per niente male. Ci manca solo un po’ di grip al posteriore ma continueremo a lavorare su quest’aspetto anche domani. E’ importante che non mi sento affatto stanco; ho ancora da migliorare per quanto riguarda la mia condizione fisica, ma ho fatto tanto a casa in questa settimana e mi sento già molto meglio rispetto ad Imola.”

Giugliano Donington ducati

  • shares
  • Mail