SBK Donington 2015: Tom Sykes precede Giugliano, Rea e Haslam nel Day-1 [Foto]

L'inglese della Kawasaki davanti a tutti nella prima giornata di libere per il round di Donington Park del Mondiale Superbike 2015.

sbk donington day1 (8)

Programma anomalo per la classe Superbike nella prima giornata di prove libere del round di Donington Park, sesta tappa del Mondiale 2015 (clicca qui per orari e copertura TV del weekend), nella quale si sono svolte tutte e tre le sessioni cronometrate che hanno stabilito i partecipanti alle SP1 e SP2 per le gare di domani.

Dopo aver conquistato il miglior crono nelle FP2, l'inglese Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) si è mantenuto al vertice nel terzo turno di prove libere mettendo a referto il crono di 1:28.172 e precedendo di soli 111 millesimi Davide Giugliano (Aruba Ducati SBK), incappato in una innocua scivolata nel suo ultimo giro veloce delle FP3. Terzo posto per il capo classifica del Mondiale Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team, +0.311) davanti ai connazionali Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils, +0.344), Chaz Davies (Aruba Ducati SBK, +0.370) ed Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki, +0.400).

Buon settimo crono per Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK, +0.410) davanti a Michael van der Mark (Pata Honda World Superbike, +0.576) e a un ottimo Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse, +0.584) nono di giornata dopo aver centrato il miglior crono delle FP1. Decimo tempo e qualificazione diretta alla SP2 anche per Matteo Baiocco (Ducato Althea Racing, +0.615), che completa la top-10 qualificata direttamente alla Superpole 1 grazie ad un’altra ottima prestazione in pista.

Saranno invece costretti ad affrontarsi nella Superpole-1 lo spagnolo Jordi Torres (Aprilia Racing Red Devils), il Campione del Mondo Sylvain Guintoli (Pata Honda World Superbike) e l'altro spagnolo David Salom (Team Pedercini Kawasaki) oltre a Niccolò Canepa (BMW Grillini), 19° nel Day-1 di Donington dopo la caduta nelle FP1 che lo aveva costretto a saltare l'intera sessione.

SBK Donington 2015: Classifica Combinata FP1+FP2+FP3

Giugliano Donington lato

1 T. SYKES GBR | Kawasaki ZX-10R | 1'28.172
2 D. GIUGLIANO ITA | Ducati Panigale | 1'28.283 +0.111
3 J. REA GBR | Kawasaki ZX-10R 1'29.682 | 1'28.483 +0.311
4 L. HASLAM GBR | Aprilia RSV4 RF | 1'28.516 +0.344
5 C. DAVIES GBR | Ducati Panigale R | 1'28.542 +0.370
6 A. LOWES GBR | Suzuki GSX-R1000 | 1'28.572 +0.400
7 A. BADOVINI ITA | Team BMW S1000 RR | 1'28.582 +0.410
8 M. VD MARK NED | Honda CBR1000RR SP | 1'28.748 +0.576
9 L. CAMIER GBR | MV Agusta 1000 F4 | 1'28.756 +0.584
10 M. BAIOCCO ITA | Ducati Panigale R | 1'28.787 +0.615
11 J. TORRES ESP | Aprilia RSV4 RF | 1'29.006 +0.834
12 S. GUINTOLI FRA | Honda CBR1000RR SP | 1'29.025 +0.853
13 D. SALOM ESP | Kawasaki ZX-10R | 1'29.125 +0.953
14 R. DE PUNIET FRA | Suzuki GSX-R1000 | 1'29.247 +1.075
15 C. PONSSON FRA | Kawasaki ZX-10R | 1'29.743 +1.571
16 L. MERCADO ARG | Ducati Panigale R | 1'29.806 +1.634
17 R. RAMOS ESP | Kawasaki ZX-10R | 1'29.942 +1.770
18 N. TEROL ESP | Ducati Panigale R | 1'30.104 +1.932
19 N. CANEPA ITA | Kawasaki ZX-10R | 1'30.329 +2.157
20 S. BARRAGÁN ESP | Kawasaki ZX-10R | 1'32.497 +4.325
21 I. TOTH HUN | BMW S1000 RR | 1'32.647 +4.475
22 G. RIZMAYER HUN | BMW S1000 RR | 1'33.466 +5.294

SBK Donington 2015: La Diretta del Day-1

sbk donington day1 (22)

  • 18:17

    Nessun miglioramento dell'ultimo minuto nelle prime posizioni. Sykes si aggiudica il turno con il crono di 1:28.172 davanti a Giugliano, Rea, Haslam e Davies. Baiocco conserva il 10° posto e conquista l'acceso diretto alla Superpole-2.

  • 18:15

    Fuori la bandiera a scacchi: Camier 9° e Baiocco 10° sono a rischio qualificazione diretta alla SP2.

  • 18:14

    Haslam 4° con 1:28.516, colpo di reni di Badovini: 1:28.582 e 7° tempo per lui.

  • 18:12

    Lowes sesto con 1:28.572, van der Mark settimo con 1:28.748, Camier ottavo con 1:28.756. Badovini e Baiocco retrocedono così agli utlimi due posti della Top 10. 11° Torres, 12° guintoli.

  • 18:11

    Caduta per Davide Giugliano, che si era appena migliorato con 1;28.283 rafforzando la sua seconda posizione.

  • 18:09

    1:28.561 per Leon Haslam, che sale al 5° posto.

  • 18:07

    Davies mette a segno un 1:28.542 e scalza Badovini dal quarto posto. Altro ottimo crono per Sykes: 1:28.215.

  • 18:06

    Van der Mark si prende il 10° posto con 1:28.897, Guintoli out dalla Top10. 1:28.293 per tom Sykes, che non si migliora ma fa segnare lo stesso crono di Giugliano.

  • 18:04

    Meno di 7 minuti alla fine. Dei piloti dell'attuale Top 10, solo Ayrton Badovini e Chaz Davies non sono riusciti fino a questo momento a migliorarsi nelle FP3.

  • 18:02

    1:28.787 per Matteo Baiocco che si piazza al sesto posto 18 millesimi dietro a Leon Haslam. Ora è Guintoli 10° con 1:29.084, con Torres 11° a meno di un decimo da lui.

  • 18:00

    1:28.962 per Haslam, che non si migliora ma sembrerebbe aver trovato la quadratura del cerchio per quanto riguarda l'assetto della sua RSV4 RF.

  • 17:59

    1:28.769 per l'Aprilia di Leon Haslam, che risale fino al 5° posto a +0.597 dalla miglior prestazione del connazionale Tom Sykes.

  • 17:57

    Pochi intermedi interesanti in questa fase della sessione. Anche Chaz Davies fa il suo ritorno in pista.

  • 17:54

    1:29.317 per David Salom, che è ora 11° e va ad insidiare il 10° posto di Baiocco. Le FP3 decideranno già oggi i partecipanti alle SP1 e SP2 di domani.

  • 17:52

    Sykes torna al comando della graduatoria con il suo 1:28.172, 121 millesimi meglio di Giugliano.

  • 17:50

    Squillo di Sylvain Guintoli, che rientra nella top 10 all'8° posto con 1:29.084.

  • 17:49

    Nessun pilota ha migliorato il proprio crono negli utlimi minuti. torna in pista anche David Giugliano.

  • 17:46

    Leon Haslam si migliora con 1:29.148, ma l'inglese dell'Aprilia è solo 8° a +0.855 dal miglior crono di Davide Giugliano. Tornano in pista anche Sykes, Badovini, Davies e Baiocco.

  • 17:43

    Situazione calma in pista con solo Rea e Camier in pista dei primi 10. Baiocco resiste in ottava posizione con l'1:29.166 fatto segnare questa mattina.

  • 17:40

    Ricapitoliamo la situazione delle prime posizioni: Giugliano guida con 1:28.293 davanti a Sykes (+0.175), Rea (+0.190), Badovini (+0.465), Davies (+0.501), e Lowes (+0.548).

  • 17.39

    Torres 10° con 1:29.440, lo stesso tempo del compagno di box Leon Haslam.

  • 17:37

    Sykes scavalca Rea per 15 millesimi ed è secondo con 1:28.468. Balzo in avanti anche per la Suzuki di Alex Lowes, sesto a +0.548 con il suo 1:28.841.

  • 17.35

    Ancora ottimi intertempi per Giugliano e Rea, che sono partiti decisamente a spron battuto in queste FP3 di Donington. Leggero miglioramento per Jordi Torres, che sale all'11° posto con 1:29.446.

  • 17:34

    Davide Giugliano passa davanti a tutti con 1:28.293. Rea secondo a +0.190 dal ducatista.

  • 17:33

    Subito buoni intertempi nei primi giri lanciati, ma nessuno si migliora al primo tentativo.

  • 17:30

    Aperta ancora una volta la pit-lane di Donington. iniziati i 45 minuti delle FP3 della classe Superbike.

  • 17:00

    30 minuti al via delle FP3 della Superbike

  • 15:32

    Nessun miglioramento nel finale: FP2 a Sykes davanti a Giugliano (+0.155), Rea (+0.167), Badovini (+0.184), Davies (+0.220) e Camier (+0.290).

  • 15:30

    Zampata di Jonathan Rea, che fa segnare un 1:28.741 sotto la bandiera ascacchi e toglie il terxo posto a Badovini.

  • 15.29

    1;29.166 per Baiocco, ora 8°.

  • 15:28

    Fantastico Ayrton Badovini! Il biellese firma un ottimo 1:28.758 ed è terzo dietro a Sykes e Giugliano.

  • 15:26

    Badovini si issa al 5° posto con 1:28.956, a +0.382 da Tom Sykes.

  • 15:24

    1:28.941 per Davide Giugliano, più lento di quasi 2 decimi rispetto al suo miglior crono di oggi. Caduta per Alex Lowes.

  • 15:22

    badovini mette a segno un 1:29.385 e salta in un sol colpo sia guintoli che Haslam, piazzandosi all'8° posto. Anche Tom Sykes fa il suo ritrono sul tracciato.

  • 15:19

    1:29.393 per Matteo Baiocco che non si migliora per una questione di millesimi dopo essere stato a livello di Sykes nei primi due intermedi. Tornano in pista anche Giugliano, Lowes e Badovini.

  • 15:17

    Torna in pista anche Leon Camier con la sua MV Agusta F4 RC.

  • 15:16

    Continua la progressione del 'Baiox', che stampa un 1:29.370 ed è 7° a +0.796. Lui e guintoli sono al momento gli unici piloti in pista dell'attuale Top 10.

  • 15:13

    8° tempo per Baiocco che ha appena stampato un 1:29.556, a +0.982 dal miglior crono della Kawasaki di Tom Sykes.

  • 15:11

    Molti buoni intertempi ma nessun reale miglioramento nella Top 10. Baiocco è attualmente 14° a +1.715, Canepa 19° a +3.819.

  • 15:09

    Si migliora leggermente Chaz Davies, che resta comunque terzo con il suo 1:28.794.

  • 15:08

    1:29.629 per Sylvain Guintoli, che sopravanza Badovini ed è ottavo.

  • 15:06

    1:28.838 per Chaz Davies, che toglie a Camier il terzo posto piazzandosi a +0.264 da Sykes.

  • 15:04

    Finalmente si migliora Leon Camier: 1:28.864 e terzo posto per lui, a +0.290 dal best lap di Tom Sykes.

  • 15:02

    1:29.362 per Leon Camier, che non si migliora per pochissimo ma aveva fatto segnare degli ottimi intertempi nei primi tre settori.

  • 15:00

    solo Camier al momento in pista tra i primi 10. L'inglese del team MV Agusta Reparto Corse è anche l'unico pilota della top 10 a non aver ancora migliorato il suo crono di questa mattina.

  • 14:58

    Momento di relativa calma in pista, ricapitoliamo la situazione: guida Sykes (1:28.574) davanti a Giugliano (+0.155), Lowes (+0.435), Davies (+0.675), Rea (+0.679), Camier (+0.740), Haslam (+0.866), Badovini (+1.140), Guintoli (+1.281) e Salom (+1.289). Baiocco 12° a +1.817, Canepa 20° a +4.466.

  • 14:56

    Tom Sykes passa al comando con 1:28.574; terzo Alex Lowes con 1:29.009.

  • 14:55

    1:30.016 per David Salom, che si prende l'ultimo posto della Top 10.

  • 14:54

    Si migliora ancora Haslam 1:29.440. L'inglese è sesto davanti a Lowes, Badovini e Guintoli.

  • 14:53

    1:29.253 per Jonathan Rea, che scalza camier dal quarto posto.

  • 14:52

    Davide Giugliano davanti a tutti con 1:28.729, sykes secondo con 1:29.019.

  • 14:51

    1:29.296 per Chaz Davies, nuovo miglior tempo.

  • 14:50

    Migliora Haslam con 1:29.606, ma viene subito respinto al 6° da Rea, che firma un 1:29.604 e gli resta davanti per 2 millesimi. In pista anche Niccolò Canepa dopo la caduta delle FP1.

  • 14:48

    Subito 1:29.706 per Leon Haslam, ora 6° con la sua Aprilia a +0.392 dal best lap di questa mattina di Camier.

  • 14:45

    Aperta la pit-lane, iniziate le FP2.

  • 14:40

    5 minuti alla riapertura della pit-lane di Donington Park per la seconda sessione di prove libere della Superbike. 1:29.314 il tempo da battere, firmato da Leon Camier e dalla sua MV nelle FP1.

  • 14:30

    15 minuti all'inizio delle FP2 di Donington della Superbike.

  • 14:15

    30 minuti all'inizio delle FP2 della classe Superbike.

  • 11:50

    Non migliora nessuno: Leon Camier e la sua MV Agusta F4 RC conquistano le FP1 davanti a Sykes (+0.035), Giugliano (+0.053), Davies (+0.063) e Rea (+0.368), Badovini (+0.520) e Haslam (+0.730).

  • 11:48

    Fuori la bandiera a scacchi. Baiocco 12° a oltre 1"4.

  • 11:46

    1:29.642 per Davide Giugliano, che non si migliora.

  • 11;45

    1:29.314 per Leon Camier! L'inglese sopravanza Sukes per 35 millesimi e passa al comado con la MV.

  • 11:43

    1:29.803 per Jonathan Rea, che non si migliora per una manciata di millesimi.

  • 11:41

    Rea quinto con 1:29.793, a +0.444 dal miglior crono del compagno di box.

  • 11:39

    Giugliano secondo con 1:29.367, Camier terzo con 1:29.373. I primi 4 racchiusi in meno di 30 millesimi.

  • 11:36

    Sykes al comando con 1:29.349, 28 millesimi meglio del precedente best lap firmato Chaz Davies. Baiocco al momento 12° a +1.832.

  • 11:34

    Buon passo avanti per Alex Lowes e la sua Suzuki, che salgono al 9° posto con 1:30.432. Dopo la caduta all'inizio delle FP1, Canepa non è ancora tornato in pista.

  • 11:32

    Solo Sykes, Vd Mark e Torres al momento in pista tra i primi 10.

  • 11:30

    Altro ottimo 1:30.002 per Leon Camier, che non si migliora ma si mette certamente in grandissima evidenza con la sua F4 RC.

  • 11:27

    1:29.827 per Leon Camier! L'inglese sale al 3° posto a 450 millesimi da Davies.

  • 11:26

    Davide Giugliano, appena rientrato in pista, mette a segno un 1:29.895 che gli permette di salire in quarta posizione.

  • 11:23

    1:29.501 per Sykes, che rafforza la sua seconda posizione portandosi a 124 millesimi dal crono di Chaz Davies.

  • 11:22

    Ricapitoliamo la situazione delle FP1 di Donington a circa metà sessione: guida Chaz Davies con 1:29.377 davanti a Sykes (+0.386), Badovini (+0.457), Camier (+0.574), Giugliano (+0.631), Rea (+0.699), Guintoli (+0.779), Haslam (+0.916), VdMark (+1.314), e Torres (+1.569).

  • 11:19

    Tom Sykes sale al secondo posto con 1:29.763, a +0.386 dal best lap di Chaz Davies.

  • 11:17

    1:29.951 per Leon Camier, che balza al 3° posto a +0.574 da Davies. 1:29.989 per tom sykes, quarto dietro al connazionale.

  • 11:15

    Ha migliorato ancora Davide Giugliano, ora 3° a +0.631 con il suo 1:30.008,

  • 11:13

    1:29.834 per Ayrton Badovini, che sale al secondo posto a 457 millesimi da Davies. Ha migliorato anche Giugliano, quinto con 1:30.216 a +0.839.

  • 11:12

    1:30.941 per Camier, che sale al 6° posto.

  • 11:11

    Arrivano i primi tempi: guida Davies con 1:29.818 davanti a Rea (+0.605), Guintoli (+0.685), Haslam (+0.822) e Giugliano (+1.508).

  • 11:08

    Riaperta la pit-lane, quasi tutti i piloti rientrano subito in pista.

  • 11:05

    Sessione interrotta dopo neppure 3 minuti senza nessun pilota sia riuscito a completare un giro lanciato.

  • 11:03

    Subito bandiera rossa: c'è dell'olio in pista. E' caduto Niccolò Canepa, ma il pilota italiano è ok.

  • 11:00

    Semaforo verde nella pit-lane di Donington, iniziate le FP1 della Superbike.

  • 10:55

    Roberto Tamburini si è aggiudicato le FP1 della STK 1000 davanti a De Rosa e Savadori. 5 minuti al via delle FP1 della superbike.

  • 10:45

    15 minuti all'apertura della pit-lane di Donington per le FP1 della Superbike.

  • 10:40

    Leon Haslam sarà in pista con uno speciale casco celebrativo.

  • 10:30

    30 minuti all'inizio delle prime libere della SBK a Donington. Attualmente in corso, sull'asciutto, le FP1 della Superstock 1000, ma il cielo inglese resta minaccioso.

  • 10:00

    Un'ora all'inizio delle FP1 della classe Superbike per il round di Donington Park.

SBK Donington 2015: Sykes precede Giugliano e Rea nelle FP2

2015 tom sykes kawasaki assen

Con il crono di 1:28.574, il britannico Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) ha firmato firma il miglior crono della seconda sessione di prove libere per il round di Donington, sesto appuntamento del Mondiale Superbike 2015.

L'ex-Campione del Mondo ha preceduto Davide Giuglaino (Aruba Ducati SBK, +0.155), il compagno di colori e leader del Mondiale Jonathan Rea (+0.167) e un ottimo Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK, +0.184). Quinto tempo per il gallese Chaz Davies (Aruba Ducati SBK, +0.290) davanti a quella che fino ad ora è stata la grande sorpresa di giornata, l'accoppiata Leon Camier-MV Agusta F4 RC, primi nelle FP1 e a meno di 3 decimi dal leader di giornata nelle FP2 con il 6° posto assoluto.

Ottima sessione anche per Matteo Baiocco (Ducati Althea Racing), 8° a +0.592 dal crono di Sykes, mentre sono apparse in grosse difficoltà le Aprilia RSV4 ufficiali di Leon Haslam e Jordi Torres, rispettivamente 10° a +0.866 e 13° a +1.140 dopo le prime due sessioni cronometrate.

Ma il lavoro di giornata non è finito per i protagonisti del Mondiale Superbike, che alle 17:30 torneranno sulla pista di Donington Park per il terzo turno di prove libere in programma per il day-1 dell'appuntamento inglese.

SBK Donington 2015: Classifica Combinata FP1+FP2

2015 Giugliano_action

1  SYKES Tom | Kawasaki ZX-10R | 1'28.574
2  GIUGLIANO Davide | Ducati Panigale R | 1'28.729 +0.155
3  REA Jonathan | Kawasaki ZX-10R | 1'28.741 +0.167
4  BADOVINI Ayrton | BMW S1000 RR | 1'28.758 +0.184
5  DAVIES Chaz | Ducati Panigale R | 1'28.794 +0.220
6  CAMIER Leon | MV Agusta 1000 F4 | 1'28.864 +0.290
7  LOWES Alex | Suzuki GSX-R1000 | 1'29.009 +0.435
8  BAIOCCO Matteo | Ducati Panigale R | 1'29.166 +0.592
9  VD MARK Michael | Honda CBR1000RR SP | 1'29.381 +0.807
10  HASLAM Leon | Aprilia RSV4 RF | 1'29.440 +0.866
11  GUINTOLI Sylvain | Honda CBR1000RR SP | 1'29.629 +1.055
12  SALOM David | Kawasaki ZX-10R | 1'29.659 +1.085
13  TORRES Jordi | Aprilia RSV4 RF | 1'29.714 +1.140
14  RAMOS Román | Kawasaki ZX-10R | 1'30.086 +1.512
15  TEROL Nicolas | Ducati Panigale R | 1'30.225 +1.651
16  MERCADO Leandro | Ducati Panigale R | 1'30.373 +1.799
17  DE PUNIET Randy | Suzuki GSX-R1000 | 1'30.427 +1.853
18  PONSSON Christophe | Kawasaki ZX-10R | 1'31.378 +2.804
19  CANEPA Niccolò | Kawasaki ZX-10R | 1'31.825 +3.251
20  BARRAGÁN Santiago | Kawasaki ZX-10R | 1'32.497 +3.923
21  RIZMAYER Gábor | BMW S1000 RR | 1'33.466 +4.892
22  TOTH Imre | BMW S1000 RR | 1'33.585 +5.011

SBK Donington 2015: acuto di Camier e MV Agusta nelle FP1

leon camier mv sbk 2015

Grossa sorpresa nel primo turno di prove libere del Mondiale Superbike per il round di Donington Park: l'inglese Leon Camier, pilota ufficiale del team MV Agusta Reparto Corse, è infatti andato a stampare il miglior tempo con il suo 1:29.314, beffando con la sua F4 RC i 'grossi calibri' del campionato Tom Sykes (Kawasaki Racing Team, +0.035), Davide Giugliano (Aruba Ducati SBK, +0.053), Chaz Davies (Aruba Ducati SBK, +0.063) ed il capo-classifica del Mondiale Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team, +0.368).

Molto bene anche Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK), a lungo protagonista della sessione e alla fine 6° a +0.520 davanti a Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils, +0.730) e al campione del Mondo Sylvain Guintoli (Pata Honda WSBK, +0.842). Matteo Baiocco (Ducati Althea Racing, +1.077) trova l'ultimo posto nella Top 10 dietro allo spagnolo David Salom (Kawasaki Pedercini, +0.918). La sessione è stata interrotta dopo pochissimi minuti per dell'olio in pista, con Niccolò Canepa a terra e poi costretto al box per tutta la sessione.

Il programma della classe Superbike di oggi prevede altre due sessioni di libere cronometrate, le FP2 alle 14:45 e le FP3 alle 16:30 e noi ovviamente le seguiremo entrambe in diretta 'Live'.

SBK Donington 2015: Classifica FP1

2015 sykes assen

1  CAMIER Leon | MV Agusta 1000 F4 | 1'29.314
2  SYKES Tom | Kawasaki ZX-10R | 1'29.349 +0.035
3  GIUGLIANO Davide | Ducati Panigale R | 1'29.367 +0.053
4  DAVIES Chaz | Ducati Panigale R | 1'29.377 +0.063
5  REA Jonathan | Kawasaki ZX-10R | 1'29.682 +0.368
6  BADOVINI Ayrton | BMW S1000 RR | 1'29.834 +0.520
7  HASLAM Leon | Aprilia RSV4 RF | 1'30.044 +0.730
8  GUINTOLI Sylvain | Honda CBR1000RR SP | 1'30.156 +0.842
9  SALOM David | Kawasaki ZX-10R | 1'30.232 +0.918
10  BAIOCCO Matteo | Ducati Panigale R | 1'30.391 +1.077
11  LOWES Alex | Suzuki GSX-R1000 | 1'30.432 +1.118
12  VD MARK Michael | Honda CBR1000RR SP | 1'30.540 +1.226
13  TORRES Jordi | Aprilia RSV4 RF | 1'30.802 +1.488
14  RAMOS Román | Kawasaki ZX-10R | 1'30.875 +1.561
15  TEROL Nicolas | Ducati Panigale R | 1'30.996 +1.682
16  MERCADO Leandro | Ducati Panigale R | 1'31.141 +1.827
17  DE PUNIET Randy | Suzuki GSX-R1000 | 1'31.519 +2.205
18  PONSSON Christophe | Kawasaki ZX-10R | 1'32.486 +3.172
19  BARRAGÁN Santiago | Kawasaki ZX-10R | 1'32.539 +3.225
20  TOTH Imre | BMW S1000 RR | 1'33.585 +4.271
21  RIZMAYER Gábor | BMW S1000 RR | 1'34.694 +5.380
 CANEPA Niccolò | Kawasaki ZX-10R

SBK Donington 2015: riapre la caccia Jonathan Rea

sbk 2015

Tutto pronto sullo storico tracciato di Donington Park per il 6° round del Mondiale Superbike 2015, che si aprirà ufficialmente oggi con i primi turni di prove libere. Dopo un inizio di stagione a dir poco strepitoso, il leader del campionato Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) è sicuramente l'uomo da battere per questo fine settimana, ed è effettivamente folta la schiera di rivali del nord irlandese intenzionati a mettergli i bastoni tra le ruote nella corsa al suo primo titolo iridato.

Innanzitutto ci saranno gli 'altri' piloti di casa, acominciare dal suo compagno di box Tom Sykes per arrivare a Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils), suo più immediato inseguitore in classifica a ben 87 punti di distanza, e a Chaz Davies (Aruba Ducati SBK), reduce dal tragico 'doppio zero' nel precedente round di Imola.

Occhi puntati anche su Davide Giugliano (Aruba Ducati SBK), subito a podio al rientro in Romagna dopo 3 mesi di inattività per infortunio e l'anno scorso pole-man a sorpresa a Donington, e su Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK), in grande spolvero a Imola con due eccellenti piazzamenti nella top 6. Per iniziare a comprendere i primi rapporti di forza sulla leggendaria pista delle Midlands, l'appuntamento è alle 11:00 ora italiana per le FP1 della classe Superbike.

SBK Donington 2015 - Programma Venerdì 22 Maggio 2015

WSBK 2015 - Assen - Olanda

10:15 - 10:45 | STK - FREE PRACTICE 1
11:00 - 11:45 | SBK - FREE PRACTICE 1
12:00 - 12:45 | SSP - FREE PRACTICE 1
13:00 - 13:20 | EJC - FREE PRACTICE 1
14:45 - 15:30 | SBK - FREE PRACTICE 2
15:45 - 16:30 | SSP - FREE PRACTICE 2
16:45 - 17:15 | STK - FREE PRACTICE 2
17:30 - 18:15 | SBK - FREE PRACTICE 3
18:25 - 18:45 | EJC - QUALIFYING

SBK Donington 2015 - Il tracciato

donington

Il Donington Park Circuit, situato nelle East Midlands inglesi a 20 km da Derby ed a 30 km da Leicester, fu inaugurato nel lontano 1931 e già due anni più tardi era diventato un circuito permanente. Il 3 Aprile 1988, il tracciato ospitò le due primissime manches della storia del Mondiale Superbike, vinte dagli italiani Davide Tardozzi (Bimota) e Marco Lucchinelli (Ducati), dopo la pole position conquistata dall'idolo locale Roger Burnett (Honda).

A differenza del tracciato della prima edizione, il layout attuale di 4.023 metri vanta una sezione più lenta a completamento del giro, con la esse “Fogarty” a cui seguono prima lo stretto tornante Melbourne in discesa e poi l’impegnativa curva a “Goddards”, che riporta sul rettilineo finale dei box.

A Donington Park non si raggiungono velocità altissime, e le fasi di accelerazione brusche e violente che ne caratterizzano il tracciato potrebbero creare problemi di aderenza per le gomme, che fanno fatica a entrare e restare in temperatura. Spesso le gare si corrono sotto la pioggia, che rende l'asfalto scivoloso e che rende più elevato lo sforzo dei piloti.

Superbike 2015 - La classifica del Mondiale

haslam

1 REA Jonathan (GBR) - Kawasaki Racing Team - 240 punti
2 HASLAM Leon (GBR) - Aprilia Racing Red Devils - 153
3 SYKES Tom (GBR)- Kawasaki Racing Team - 128
4 DAVIES Chaz (GBR) - Aruba Ducati SBK - 123
5 TORRES Jordi (ESP) Aprilia Racing Red Devils - 99
6 GUINTOLI Sylvain (FRA) - Pata Honda World Superbike - 76
7 VD MARK Michael (NED) - Pata Honda World Superbike - 67
8 BAIOCCO Matteo (ITA) - Ducati Althea Racing - 66
9 MERCADO Leandro (ARG) - Ducati Barni Racing - 62
10 LOWES Alex (GBR) - Voltcom Crescent Suzuki - 51
11 TEROL Nicolas (ESP) - Ducati Althea Racing - 48
12 FORES Xavi (ESP) - Aruba Ducati SBK - 38
13 RAMOS Román (ESP) - Team Go Eleven - 34
14 CAMIER Leon (GBR) - MV Agusta RC - 33
15 BADOVINI Ayrton (ITA) - BMW Motorrad Italia SBK - 32
16 SALOM David (ESP) - Kawasaki Pedercini - 30
17 GIUGLIANO Davide (ITA) - Aruba Ducati SBK - 29
18 BARRAGÁN Santiago (ESP) - Grillini SBK - 16
19 DE PUNIET Randy (FRA) - Voltcom Crescent Suzuki - 15
20 BAYLISS Troy (AUS) - Aruba Ducati SBK -15
21 FABRIZIO Michel (ITA) - Ducati Althea Racing - 13
22 BARRIER Sylvain (FRA) - BMW Motorrad Italia SBK - 10
23 TOTH Imre (HUN) - BMW Team Toth - 5
24 PONSSON Christophe (FRA) - Grillini SBK - 5
25 PEGRAM Larry (USA) - Team Hero EBR - 2
26 METCHER Jed (AUS) - 2
27 CAENEPA Niccolò (ITA) - Team Hero EBR - 2

badovini

  • shares
  • Mail