SBK, Haslam: "L'infortunio non sarà un problema"

L'inglese del team Aprilia Racing Red Devils pronto per la gara di casa: "Devo aspettare di vedere le evoluzioni del mio infortunio ma sono fiducioso"

ApriliaWSBK_Haslam

Dopo il magro bottino di punti nell'ultimo round di Imola, che ha visto dilatarsi in modo vertiginoso il suo distacco in classifica dal leader Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), l'inglese Leon Haslam si affida al calore del pubblico di Donington Park, sede questo weekend del 6° round del Mondiale SBK 2015 (clicca qui per orari e copertura TV) per provare a risalire subito la china in campionato.

Oltre alle preoccupazioni in chiave titolo iridato, il britannico del team Aprilia Racing Red Devils dovrà anche fare i conti con i postumi dell'infortunio patito nella Gara-2 di Imola, ma nelle tradizionali dichiarazioni della vigilia, lo stesso Haslam - che vive a pochi chilometri dal circuito con la sua famiglia - ha confermato di essere piuttosto ottimista in riferimento alle proprie condizioni fisiche:

“Non vedo l’ora di affrontare Donington, è la mia gara di casa e l’unica possibilità di correre davanti ai miei fans. E’ anche una pista che conosco molto bene, penso che possa adattarsi alla mia Aprilia. Devo aspettare di vedere le evoluzioni del mio infortunio ma sono fiducioso, non dovrebbe essere un problema. I ragazzi del team stanno lavorando sodo per migliorare la moto, sono davvero curioso di testare le novità”.

ApriliaWSBK_Haslam moto

  • shares
  • Mail