STK1000, Savadori: "Darò il massimo anche a Donington"

Il romagnolo del team Aprilia Nuova M2 Racing, leader della Superstock 1000, promette battaglia anche in Gran Bretagna: "Ma rimane una pista che conosco pochissimo...."

040_P05_Savadori_action-2

Questo weekend, dopo 5 anni di assenza dal calendario, la Gran Bretagna ritorna ad ospitare la FIM Cup Superstock 1000, e a presentarsi in qualità di leader della classifica sul tracciato di Donington Park (clicca qui per orari e copertura TV) sarà l'italiano Lorenzo Savadori, vice-campione della categoria che sin qui ha raccolto due vittorie (Assen e Imola) e un secondo posto (ad Aragon) nelle tre gare finora disputate.

Il veloce pilota romagnolo, alfiere del team Aprilia Nuova M2 Racing, confida nelle qualità della sua Aprilia RSV4 RF per mantenere la propria leadership in campionato anche nelle Midlands inglesi, ma la scarsa conoscenza della pista potrebbe rappresentare una prima insidia in vista del nuovo weekend di gare. Queste le parole di Savadori a poche ore dalle prime libere di Donington:

"Ho corso a Donington nel 2009 ma rimane una pista che conosco pochissimo perché a quei tempi correvo su Aprilia RSA 125Gp quindi non ho molti riferimenti. Correrci con un 1000cc è completamente diverso. Dovremo cercare di trovare il giusto setup nei tre turni liberi che abbiamo per poi concretizzare nelle qualifiche. Abbiamo tempo per imparare questo circuito e ottimizzare la mia RSV4 RF per essere il più concreti possibile. Il mio team è bravo e c'è molta intesa, Aprilia racing lavora benissimo e arriveremo ben coscienti di dover dare sempre il massimo per ottenere il miglior risultato possibile".

CaliaSavadori_gara

  • shares
  • Mail